54 views
0

Windows 10 Sun Valley, il prossimo grande aggiornamento del sistema operativo di Microsoft, apporterà principalmente modifiche estetiche, come l’arrivo degli angoli arrotondati e di alcune nuove icone. Ma racchiuderà anche altre novità, che miglioreranno l’esperienza di utilizzo di Windows 10, e una di queste sarà il supporto HDR per applicazioni come Adobe Photoshop e Lightroom.

L’HDR, high dynamic range, è una funzionalità disponibile su alcuni monitor relativamente nuovi e permette il supporto dei colori vivaci, enfatizzando il contrasto in un’immagine. Nelle versioni attuali di Windows 10, le applicazioni come Photoshop e Lightroom sono limitate alla tradizionale gamma di colori sRGB, ma con il prossimo aggiornamento arriverà il supporto all’HDR. Questo significa che le app possono finalmente mostrare colori accurati e sfruttare le reali capacità dei nuovi monitor. Ci sarà, quindi, una differenza sostanziale.

Inizialmente, come riporta Windows Latest, il supporto HDR verrà aggiunto alle applicazioni che supportano il profilo colore International Color Consortium. Tra queste sono quindi incluse Lightroom Classic, CorelDraw e Photoshop.

Tuttavia l’aggiornamento Sun Valley non abiliterà in automatico l’HDR: l’impostazione predefinita continuerà a essere la modalità standard. Chi ha un monitor compatibile con l’HDR, dovrà accedere alle impostazioni di Windows 10 e abilitare la funzionalità apposita. Basterà fare clic col pulsante destro sull’icona dell’applicazione, scegliere Proprietà>Compatibilità e selezionare “Use Legacy display ICC color management”. Dopodiché bisognerà andare su Start>Impostazioni>Sistema>Display>HDR e abilitare la modalità HDR.

Windows 10 Sun Valley supporto HDR

Microsoft starebbe lavorando anche a un’altra funzionalità chiamata “Auto HDR” dedicata ai giocatori, che abilita in automatico il supporto HDR per  determinati titoli. Se si dispone di un monitor compatibile, Microsoft abiliterà in automatico la funzionalità e gli utenti potranno notare miglioramenti sostanziali durante il gaming, soprattutto nelle scene in cui sono presenti molte luci e ombre.

Oltre a questa funzionalità, Microsoft starebbe lavorando a un nuovo set di caratteri per le applicazioni native di Windows 10, il Pannello di controllo e le Impostazioni. Come accennato prima, saranno aggiornate anche alcune icone, come quelle presenti nell’Esplora risorse e quelle presenti nel file di sistema shell32.dll. In generale Sun Valley porterà uno stile più moderno, minimale e armonico, con nuove animazioni per l’apertura delle finestre, angoli arrotondati e sfondi trasparenti.

Windows 10 21H2 Sun Valley sarà disponibile a partire dalla seconda metà del 2021 come aggiornamento gratuito per tutti i PC compatibili.