1 views
0

Nintendo ha ottenuto risultati straordinari nel trimestre grazie al lancio di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom e al film Super Mario Bros. L’azienda ha comunicato che le vendite e i profitti sono stati particolarmente elevati negli ultimi tre mesi. Le vendite nette sono state di 461,3 miliardi di yen (circa 2,95 miliardi di euro), con un aumento del 50% rispetto all’anno precedente, mentre il profitto operativo è cresciuto dell’82,4%, raggiungendo i 185,4 miliardi di yen (circa 1,18 miliardi di euro). Questo è il profitto più alto mai registrato dall’azienda in un primo trimestre, superando il record del 2020 stabilito durante il primo anno della pandemia, poco dopo il lancio di Animal Crossing: New Horizons.

Il successo delle vendite di Zelda e del film di Mario ha avuto effetti positivi sia diretti che indiretti per Nintendo. Tears of the Kingdom ha venduto 18,51 milioni di unità nel primo trimestre di Nintendo, diventando il nono gioco più venduto per la console. Nel frattempo, il film di Mario ha contribuito ad aumentare i ricavi di Nintendo legati al mobile e alla proprietà intellettuale del 190,1% rispetto all’anno precedente. La pellicola è stata un enorme successo, incassando oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo. Inoltre, Nintendo ha dichiarato che il film ha stimolato le vendite dei giochi Mario già esistenti.

Infine, riguardo alle vendite delle diverse varianti di Switch, sebbene le console siano ancora in crescita rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso (3,91 milioni di unità contro 3,43 milioni di unità), è evidente che ci stiamo avvicinando alla fine del suo ciclo di vita.