3 views
0

Tra le esclusive Xbox più desiderate c’è sicuramente Starfield e non è una novità. Il gioco di casa Bethesda è probabilmente la punta di diamante di tutte le produzioni di Microsoft, complice il fatto che si tratti della prima IP originale di Todd Howard e soci in oltre vent’anni di attività. Nonostante le attese, il gioco è sempre più restio a mostrarsi al grande pubblico e in attesa di scoprire quando ci sarà lo show dedicato a questa produzione, qualcosa sembra cominciare a muoversi.

Come ben sappiamo, Starfield uscirà esclusivamente su console Xbox di nuova generazione e PC, via Steam. Ed è proprio sul client Valve che è emersa un’ulteriore informazione in merito alla data di uscita: nel corso delle ultime ore, infatti, la pagina del gioco è stata aggiornata, sostituendo il generico “2023” come periodo di uscita in favore di più “Coming Soon”.

Questo cambio non ci dice quasi nulla, ma non c’è ovviamente da preoccuparsi. Al momento Starfield è ancora previsto entro la prima parte di quest’anno e questo cambio potrebbe semplicemente anticipare le manovre per il suo showcase, ancora non annunciato. Nessun rinvio dunque, ma una semplice tattica di marketing per preparare al meglio i giocatori al reveal della data di uscita, che ora sembra più vicino che mai.

Non possiamo, per ovvie ragioni, assicurarvi che il gioco non sarà rinviato nuovamente. Conosciamo però abbastanza bene Bethesda e il suo modus operandi. Normalmente il team di sviluppo annuncia i suoi giochi quando mancano pochissimi mesi alla loro uscita. Con Starfield è stata fatta un’eccezione, ma è molto probabile che ora non ci saranno più cambi di marcia. All’annuncio della release date, dunque, possiamo aspettarci un’uscita in tempi davvero brevi.