35 views
0

Resident Evil 4 (acquistabile su Amazon) è probabilmente una delle opere storiche di punta di casa Capcom. Il quarto capitolo della saga horror più apprezzata del settore videoludico ha avuto una notevole influenza per il continuum del genere e anche nell’immaginario della cultura pop. Resident Evil 4 Remake è uno dei rifacimenti più importanti degli ultimi anni, anche perché rappresenta la svolta action del brand, nonché la scelta raffinata della nuova telecamera. In molti penseranno erroneamente che conoscendo l’opera originale – anche a memoria – sia un’esperienza superflua da vivere, in realtà siamo sicuri che apprezzerete la rivisitazione e noterete le differenze.

Senza indugio, addentriamoci in una dell’ambientazioni più angoscianti ed affascinanti di Resident Evil. Vi ricordiamo che essendo una guida dettagliata ad ogni passo che compirete nell’avventura, gli spoiler saranno presenti sin da subito. In questa guida vedremo come ottenere il 100% dalla vostra esperienza in Resident Evil 4 e segnaleremo i consigli adatti a migliorare l’approccio di gioco già dopo i primi passi.

ATTENZIONE: la seguente guida è completa, quindi ci saranno anche spoiler sul gioco

Resident Evil 4 Remake SOMMARIO GENERALE

 

Resident Evil 4 Guida

Resident Evil 4 Remake – Prima Di Iniziare

Il nostro consiglio è quello di dedicarvi alla storia del gioco senza grossi pensieri in merito a valutazioni e caccia ai trofei, per quello ci sarà tempo successivamente. Godetevi l’avventura di Leon a difficoltà Normale (o superiore se ve la sentite), esplorate bene le mappe di gioco e tenete in considerazione solamente di non consumare troppe Pesetas (limitatevi a potenziarvi una o due armi che davvero userete a fondo), in quanto nelle run successive avrete bisogno di soldi…tanti, tanti soldi.

Qui di seguito qualche breve consiglio da tenere a mente durante la vostra prima run in Resident Evil 4 Remake:

  • Abbiate pazienza di esplorare per bene ogni angolo prima di avanzare per trovare oggetti e munizioni
  • Consultate la mappa per tener traccia dei tesori da ottenere e i punti di interesse
  • Quando possibile liberate ogni zona con intelligenza e cercando di spendere meno risorse possibili
  • Ricordate di parare gli attacchi con L1/LB (coltello)
  • Risparmiate i soldi per prendere equipaggiamenti migliori
  • Usate spesso il corpo a corpo e il coltello contro i nemici base
  • Distruggete sempre tutte le casse con un segno giallo per ottenere oggetto utili
  • Ottimizzate lo spazio in valigia ogni volta che potete
  • Non sprecate bombe e stordenti contro nemici base
  • Prima di vendere un tesoro, cercate di combinarlo con altri gioielli
  • Alla macchina da scrivere ricordate sempre di personalizzare la valigetta per ottenere bonus diversi, applicando ciondoli o cambiando il design
  • Comprate sempre le mappe del tesoro per non perdere bauli lungo la strada
  • Vendere sempre gli oggetti rari trovati che hanno perso utilizzo, come vecchie chiavi (vi apparirà una spunta gialla)
  • Uccidere corvi vi darà polvere da sparo o altre risorse utili
  • Potenziate al massimo almeno un’arma sin da subito
  • Riparate coltello e giubbotto antiproiettile ogni volta che potete
  • Ascoltate i suoni ambientali per trovare tesori (lanterne) e castellani

LEGENDA

  • Oggetto chiave: oggetti utili per la processione del gioco e/o per l’ottenimento di importanti obiettivi secondari
  • Arma: equipaggiamento ottenibile in zone segrete
  • Castellano: i 16 bambolotti meccanici utili per ottenere i trofei dedicati e il coltello infrangibile

NOTA: abbiamo omesso volutamente tesori e munizioni per due importanti motivi. Le mappe delle tesoro acquistabili dal mercante in cambio di Spinelli sono accessibili da subito dalla seconda run in poi e segneranno sin da subito la posizione di ogni prezioso. Gli unici oggetti che vi serviranno sono le chiavi piccole (segnate in rosso nella guida) per aprire i cassetti chiusi. Le munizioni sono sparse randomicamente per la mappa e cambiano posizione ad ogni livello di difficoltà storia. Ad esempio, a livello Esperto e Professionale, ci saranno molte meno munizioni e più soldi. Abbiamo mantenuto la posizione di oggetti medicinali in aree cruciali del gioco.

Resident Evil 4 Remake

Resident Evil 4 Remake Soluzione Completa

Capitolo 1

Scesi dall’auto del poliziotto potrete iniziare la vostra avventura in Resident Evil 4 Remake. Entrate nel boschetto e superate la vegetazione fino alla casa del cacciatore. Una volta entrati all’interno dell’abitazione, visitate la stanza sulla destra per interagire con l’oggetto rituale sul letto. Uscite e dirigetevi a destra del corridoio.

Dopo il filmato iniziate a curiosare in giro. Per terra troverete la foto dell’altro poliziotto scomparso, si tratta si un documento. Vicino alla porta invece troverete la chiave della casa del cacciatore per aprire l’ala bloccata della casa. Tornate indietro verso la porta chiusa e vi si pareranno davanti due nemici, il consiglio è quello di risparmiare risorse e andare oltre. Scappate dalla casa e dirigetevi finalmente verso il villaggio. Dopo aver assistito all’impietosa fine del poliziotto, vi troverete in una zona piena di nemici agguerriti con tante case.

Accucciatevi e dirigetevi a sinistra e cercate di mettere fuori combattimento i primi due nemici di spalle. Entrate nella prima casa sulla sinistra e otterrete granata e erbe medicinale. Ora, spaccando casse e facendo rumore, attirerete tutti i nemici. La situazione degenererà velocemente. La strategia è quella di correre in cerchio nella zona, scavalcando le varie finestre per prendere qualche secondo di vantaggio sugli altri. Non iniziate a prendere oggetti ora, cercate di farli aggruppare fino all’arrivo del nemico con la motosega. Fate un altro giro dell’area per evitare di sprecare munizioni e usate la granata ottenuta in precedenza sul mucchio di nemici.

A quel punto partirà il filmato che farà entrare tutti nell’edificio principale del villaggio e voi avrete campo libero per esaminare le case. Nella prima sulla destra troverete un nemico nell’armadio e munizioni. Fuori dal muretto avrete anche l’iconcina che indica il bisogno di usare un compagno per scavalcare. Tranquilli, ci tornerete in un secondo momento. A sinistra della chiesa potrete entrare in una casetta e salvare il gioco, mentre nell’unica abitazione con una scala interna per accedere al secondo piano (la potrete vedere chiaramente sulla mappa), potrete trovare il Fucile a Pompa W-870.

 

Foto genericheResident Evil 4 Guida

 

Proseguendo vi troverete in una fattoria, che precede il mulino. Sconfiggete accovacciati i nemici che si trovano davanti al cumulo di animali (vicino al pozzo) e sotto l’edificio principale. Davanti al cancello per accedere all’area successiva, sulla destra, troverete un foglietto azzurro con una piccola missione (richiesta mercante). I cinque talismani blu si trovano: nella stella, fuori dalla stalla davanti alla recinzione, dietro il forziere che richiede una chiave (che ancora non avete), dentro la casetta degli animali e al secondo piano della casa che ha l’entrata sbarrata. Per entrare in quest’ultima struttura dovrete usare le scale sulla destra del cancello di metallo e salire al secondo piano.

Noterete un ponte di legno per entrare dal tetto. Calatevi giù e preparatevi a far fuori alcuni nemici agguerriti, tra cui uno con la testa da animale. Fate attenzione perché un colpo del suo martello può mandarvi KO. Una volta sconfitti, sul tavolo da lavoro noterete un ingranaggio, prendetelo e tornate al secondo piano della struttura di prima. Mettete l’ingranaggio vicino alla manovella al secondo piano per sbloccare il cancello. Prima di procedere però, cadete giù dal ponticino di prima per prendere due casse di legno e un tesoro, situato dentro il baule rosso. Oltrepassato il cancello vi troverete davanti a un lungo corridoio da attraversare.

Evitate la trappola frana sul percorso principale e raggiungerete una zona sul lago. Fate fuori tutti i nemici nell’area e sconfiggete quelli che lanciano la dinamite sopra l’impalcatura di legno. Prendete l’erba medicinale e gli oggetti dentro la casa con la trappola mura che troverete sulla destra. Ricordate che per disattivare le trappole sarà sufficiente premere il tasto X o spararci. Anche qui troverete un’area inaccessibile che richiede una chiave particolare, non preoccupatevi: ci tornerete dopo.

Nella prima casa esplorabile sulla destra, troverete delle risorse sul tavolo centrale e, sul muretto distrutto dell’abitazione, il primo castellano di Resident Evil 4 Remake da distruggere. Entrate nella casa principale sul lago e seguite i rumori fino a un nemico intento a chiudere una botola. Fatelo fuori e interagite. Partirà un filmato in cui verrete rapiti e farete la conoscenza di un nuovo personaggio. Benvenuti, tutti interi, nel Capitolo 2.

 

Resident Evil 4 Guida
Resident Evil 4 Guida

 

Capitolo 2

Liberati dalla catene, dovrete dirigervi verso la chiesa. Seguite il corridoio, spaccate la cassa di legno e uscite della porta. Seguite la strada e noterete un corpo con sopra un coltello, prendetelo. Ora dovrete cercare il vostro equipaggiamento rubato, quindi fate tutto silenziosamente. Fate fuori il nemico con il coltello e passate oltre. Ricordate che con un coltello potete parare gli attacchi dei nemici con L1, come i colpi d’ascia o altre mosse potenti, anche dei boss. Farlo di sbloccherà anche un trofeo di Resident Evil 4 Renake(“Ai Ferri Corti”).

Seguite il percorso davanti a voi, ma fate attenzione alle trappole per orsi a terra. Ovviamente ricordate che potete usare il coltello per farle saltare. Nella stanza successiva noterete una manovella con la scritta “Tieni premuto”. Fatelo e poi correte verso la porta rossa trovata in precedenza. Al suo interno scoverete dei coltelli, erba medicinali, arma personalizzata e un cassetto bloccato. A sinistra della manovella invece c’è la vostra destinazione: una porta di metallo con la luce rossa.

NOTA: a difficoltà estrema e superiore le porte a tempo sono molto più veloci nella chiusura, quindi occorrerà tracciare un percorso perfetto. Per risparmiare secondi vi ricordiamo che potete scalvare il primo muretto distrutto ed evitare di seguire il corridoio.

Attraversatela e incontrerete il memorabile mercante di Resident Evil 4 Remake. Alla sua destra c’è un piccolo foglio blu con una breve missione da completare e sulla sinistra un documento con una macchina da scrivere. Il nostro suggerimento è quello di completare rapidamente la missione secondaria “Disinfestazione”, la quale vi richiederà di uccidere tre topi all’interno dell’ area dalla quale siete appena usciti, e acquistare la Mappa dei Tesori del Villaggio, in modo tale da sbloccare la posizione di ogni “prezioso” sulla vostra mappa.

 

Resident Evil 4 Guida

Dopodiché fate una pausa e organizzate le idee. Completare i documenti blu vi permetterà di concludere le “Richieste del Mercante”. Farlo vi garantirà anche il trofeo “Mercante in fiera”. A questo punto avrete già oltre 10.000 Pesetas, ma vi consigliamo di vendere tesori e erbe che non usate per ampliare lo spazio nella valigetta e/o comprare nuove armi. Proseguite lungo i binari e arriverete a un villaggio nella valle.

Fate fuori tutti i nemici. Il consiglio è quello di sfruttare i barili esplosivi per evitare di usare tanti proiettili. Una volta fatto, entrate nella prima casa della zona dalla finestra. Lì troverete dell’erba gialla e dello spray medico. Scendete sulla destra nella casetta (troverete l’entrate nella finestra a destra) e cercate negli armadietti, troverete una granata e munizioni per la pistola.

Al piano terra, oltre la porta, troverete anche un forziere con una piccola chiave. Salite le scale e aspettate i nemici da lì, saranno tutti obbligati ad usare la scala e potrete facilmente farli cadere. Qui sopra troverete anche l’emblema esagonale che si usa per sbloccare la porta vicino all’area del mercante di prima. Una volta fatto ciò, prima di esplorare, puntate ai granatieri nel punto più alto.

Usate il sentiero e fate fuori i nemici usando il barile esplosivo. Vicino quel barile troverete anche un forziere rosso con un rubino, non mancatelo. Prendetevi un attimo per perlustrare l’area e vedere se avete mancato qualche drop nemico. A sinistra del baule rosso troverete una manovella, giratela e sbloccherete il passaggio per tornare dal mercante. Salvate e inserite l’emblema di prima sul portone che ha lì vicino. Superate il portone, fate fuori i tre nemici nei paraggi e passate accovacciati sotto un fessura a sinistra delle scale.

Lì troverete risorse utili per la creazione e uno zaffiro. Vendendo i tesori presi finora, e non spendendo in altro, a questo punto della guida dovrete avere i soldi per prendere tutte le armi, progetto frecce e spazio valigetta dal mercante. Salite le scale e vi troverete in una zona con i corvi, sulla sinistra troverete una casetta con sul tavolo un documento e dell’erba verde. alle vostre spalle troverete anche un castellano.

 

Resident Evil 4 GuidaResident Evil 4 Guida

 

Proseguite e verrete attaccati da un nemico con la motosega, evitate di mettervi in traiettoria e stategli lontano. Ucciderlo vi darà uno smeraldo. Poco più avanti sarete nella villa del capo del villaggio di Resident Evil 4 Remake. Per accedervi, dovrete andare sul retro, ma occhio alle trappole. Una volta entrati, sulla sinistra, vedrete una porticina, fate attenzione che c’è nemico intento a fare i suoi bisogni.

Nel soggiorno troverete sul tavolo un documento, a destra del camino una piccola chiave e poco dopo una granata nel corridoio accanto. Qui troverete anche un mobile con una combinazione a simboli, per sbloccarlo dovrete inserire grano, maiale e bambino, in quest’ordine.

Apritelo e otterrete un tesoro. Salendo al piano superiore, troverete sulla sinistra dell’erba rossa con una macchina da scrivere, mentre a destra un documento con i evidenziati i simboli per la combinazione del tesoro precedente. Inserite la palla trovata nella porta al secondo piano e preparatevi a risolvere un’enigma basato sull’allineamento di due figure. Armatevi di pazienza e, con la dovuta calma, cercate di allineare, in prospettiva, tutte le palline all’interno della sfera, con il simbolo presente sullo sfondo. Una volta che le due immagini saranno allineate, la porta si aprirà.

All’interno della stanza troverete un documento sulla sinistra, una scala a cui potrete accedere in un secondo momento e, sulla destra in un cassetto, l’ambita chiave con lo stemma, poi partirà un filmato. Complimenti, avete completato il secondo capitolo di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 GuidaResident Evil 4 Guida

 

Capitolo 3

Scendere le scale e uscite della villa. Ora, grazie alla chiave ottenuta, potete aprire il cancello con lo strano simbolo. Tornerete al villaggio del Capitolo 1 di Resident Evil 4 Remake. Usate una piccola chiave per aprire il cassetto nella casa a nord della Piazza del villaggio e scegliete se dirigervi verso la chiesa o tornare indietro ad esplorare le aree precedentemente chiuse. Se andrete verso la chiesa, un edificio crollerà. Sconfiggete i cani davanti a voi ed entrate nella casa a sinistra.

Qui troverete al piano terra munizioni e spray medico, mentre al piano superiore una granata e delle munizioni per il fucile. Per avanzare verso la chiesa, invece, andate nell’edificio a destra delle macerie precedenti e, dopo aver superato una trappola e un nemico, vi troverete davanti al luogo di culto. Tuttavia, prima di attraversare la porta, vi consigliamo di andare a sinistra. Ora il passaggio per le fogne è libero e sotto troverete qualche barile di risorse. Fatto ciò, proseguite. All’entrata, a sinistra avrete una cassa con una vipera (tenetela nell’inventario, vi servirà per una richiesta del mercante), mentre accanto un mobiletto con della polvere da sparo.

Non avanzate subito, perché nel mobile a sinistra del dipinto cerimoniale c’è altra polvere da sparo. Nella stanza della testa gigante averte tanti punti di interesse. Sul tavolo c’è un documento e dello spray medico dentro una valigetta, mentre nel cassetto prima dell’uscita troverete delle munizioni. Fuori dalla stanza incontrerete il vostro caro mercante. Alla sua destra troverete un barile e un documento sul tavolo, mentre a sinistra due barili e, appeso al muro, un altro incarico: vendergli 3 vipere, che troverete in diversi capitoli di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 Guida

Proseguendo per il sentiero vi imbatterete nella chiesa e nel cimitero. Subito a destro c’è una casetta con un nemico all’interno, ma anche munizioni e risorse nel cassetto. Superate le tombe e il nemico tra esse raggiungerete la struttura. Sfortunatamente l’entrata è chiusa. Sulla destra potrete raggiungere però una stanza contenente la mappa del lago, una foto di Ashley, un cassetto chiuso con un diamante giallo e una macchina da scrivete per salvare.

Accanto alla macchina troverete una botola per scendere poco sotto la chiesa e uscire oltre il cancello chiuso, apritelo e tornate indietro. proseguendo oltre la stanza precedente, sulla destra, noterete una missione del mercante in un piccolo box, con vicino un baule contenente un tesoro e delle risorse. A sinistra del box noterete anche delle scale che conducono a una golosa granata stordente. Tornate ora al sentiero di prima. Tornate tra le tombe del cimitero davanti la chiesa e rompete i simboli sulle lapidi per completare la missione presa in precedenza.

I simboli che dovete rompere sono di due pietre vicine al centro dell’area. Tornate ora a destra del sentiero della chiesa e superate il ponte di legno. Sconfiggete dalla distanza i nemici ed entrate nella casetta a sinistra per prendere della polvere da sparo. Fate attenzione a terra perché c’è una vipera. Uccidetela e mettetela nell’inventario perché dovete venderla al mercante per la missione di prima. Salite le scalette accanto a voi, rompete la cassa sul tetto e prendete la granata.

 

Resident Evil 4 Guida

Passate il ponte ed entrate nella grotta. Destra dell’entrate c’è un barile con delle munizioni, occhio. Disinnescate la trappola e andata a destra per raggiungere una missione del mercante blu:”Distruggi tutti i medaglioni blu 2”. State entrando in un’area che sembra un boss fight. Sconfiggete i cani e prendete le risorse che trovate.

Andate oltre e scorgerete un curioso forziere che può essere aperto da una chiave misteriosa, passate per ora. Eccovi davanti al vostro amico mercante. A sinistra della stanza troverete un baule rosso con un “Pezzo esagonale A”, mentre accanto al mercante avrete un documento sui rimborsi delle armi e un punto di salvataggio.

Prima di andare alla grande porta più avanti, scendete le scale verso l’acqua. Qui averte subito sulla destra una scrivania chiusa a chiave da aprire e, poco avanti a destra, un pupazzetto del castellano da colpire. Tornando indietro invece, alla destra del mercato, noterete un ascensore inusuale.

Prendetelo e vi condurrà al poligono di tiro del mercante, dove potrete vincere molti premi. Occhio all’entrata, perché il regolamento è su un documento sul tavolo a destra. Ogni tre medagliette ottenute alle sfide a punteggio del poligono vi permetteranno di prendere un ciondolo all’ingresso, che ha vantaggio estetici e bonus.

Ora potete attraversare il portone dopo la sala del mercante. Vi troverete nei pressi del famoso lago di Resident Evil 4 Remake, dove vive un mostro gigantesco. Sulla passerella di legno, continuando a sinistra, troverete un documento con le indicazioni per il carburante. Sotto di voi, invece, è presente un piccolo altare con delle incisioni che dovrete riempire, bisognerà trovare dei medaglioni. Nella casetta accanto, invece, troverete erba curativa e munizioni. Salite le scale e passate ora la piccola caverna, per giungere in un’area inondata, ma ricca di oggetti.

 

Resident Evil 4 Guida

Qui avrete segnato sulla mappa la precisa locazione dei medaglioni blu per la missione attivata in precedenza e, ironia della sorte, è una zona piena di vipere, quindi se ve ne manca qualcuna da portare al mercate è il momento giusto.

Dopo aver sconfitto i nemici, all’estremo nord, troverete una capanna con dentro del carburante per la barca che avete lasciato in prossimità del lago. Alla sinistra della capanna troverete anche una piccola chiave per aprire qualche cassetto chiuso, mentre a destra, nel sottopassaggio, troverete un baule rosso con un altro medaglione da inserire all’altare vicino la barca.

Tornata alla riva del lago per usare il carburante, ma passate prima dal mercante. Messo il carburante nella barca vi troverete nella prima vera boss fight del gioco, anche se molto semplice.

Boss fight: Del Lago

L’iconico pescione è un avversario parecchio semplice da abbattere in Resident Evil 4 Remake. Vi basterà colpirlo con gli arpioni, infiniti, in dotazione sulla barca. Evitate gli scossoni, e i vari ostacoli, per non far rompere la barca e state attenti alle, poche, fasi in cui il mostro lascerà la presa per attaccarvi frontalmente. In questi sporadici momenti vi basterà lanciare un arpione dritto tra le sue fauci per impedire la letale offensiva e far ripartire lo scontro. Non ci sono ulteriori consigli utili da aggiungere. Una volta battuto avrete concluso il Capitolo 3 di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 Guida

Capitolo 4

Inizierete il Capitolo 4 in prossimità di una casetta. Entrate e partirà un audio via radio. Seguite il sentiero oltre l’abitazione e sconfiggete i due nuovi nemici. Troverete una grotta in cui è rinchiusa la chiave della chiesa, ma richiede due tesori. Lì vicino noterete anche un tesoro con la chiave dell’altare (occhio che ora potete aprire gli altarini chiusi rimasti indietro).

Ora avete accesso alla barca e potete esplorare un po’, anche se sulla mappa saranno localizzati gli obiettivi da fare. Per prima cosa ho deciso di esplorare la grotta al secondo piano della zona del mercante, ora accessibile con la barca. Proseguendo all’interno troverete un altro attracco con molti nemici. Fate massima attenzione: tanti si trasformeranno. Sconfitti tutti, salite le scalette alla fine del percorso e vi troverete davanti a una porta di metallo con a sinistra dei simboli.

Premete il primo a destra in alto, il primo a sinistra in alto e quello in basso centrale per sbloccare la serratura. Entrate ed otterrete la Testa dell’apostata, un oggetti chiave. Poi ho deciso di continuare lungo la caverna per uscire, senza tornare indietro. Ho trovato una zona d’attracco con un altarino e, al suo interno, un bracciale sontuoso.

 

Resident Evil 4 Guida

Prendete di nuovo la barca e andate a sinistra, passando dentro una grotta. Siete ancora nel cuore del lago. Andate a sinistra e tornate alla colonia sul lago, ci siete già stati nel primo capitolo di Resident Evil 4 Remake. Nella casa appena attraccati troverete (se mancante) un cassetto da aprire con una piccola chiave e potrete scendere nella botola del capitolo precedente, dove vi avevano attaccato.

Scendete nello scantinato, seguite il percorso e troverete un documento per terra “Diario dell’anziano” e un anello con rubino sulla destra. Tornate indietro alla porta con lo stemma segnata in mappa. Dentro, sulla sinistra, troverete sue barili da rompere e una missione del mercante, che riguarda il catturare un pesce nel lago (si trova esattamente fuori dalla rimessa delle barche distrutta dove avete iniziato il capitolo, a sinistra della grotta che conduce al mercante). Sulla destra c’è la vostra strada. Nella stanza troverete della polvere da sparo e una sfortunata ragazza.

Salite le scalette lì e vi ritroverete nell’altare presente nel primissimo filmato del gioco. Sulla destra troverete erba medica e a sinistra una piccola chiave, sempre utile. A nord dell’area, poco a sinistra, noterete anche un castellano. Tornate al lago. Fate attenzione perché nel tornare all’imbarcazione sarete attaccati da nemici mutati, quindi evitate di farvi trovare impreparati e pensate subito ai cani.

Se non lo avete già fatto, potete usare la piccola chiave di prima per aprire il cassetto nella casa a sinistra: troverete al suo interno una Barra d’oro. Prendere la barca e andate al centro del lago. Qui scoverete un relitto con sopra due bauli: un’alessandrite e una pistola Red 9. Prendete la barca e andata in alto a destra del lago, nel piccolo tempio nella grotta. I simboli per aprire la porta che troverete lì sono quello esattamente a sinistra, in basso a sinistra e in basso a destra. Fatelo e troverete molti oggetti utili: la Testa del blasfemo, munizioni carabina e – dentro una valigetta – il pezzo esagonale mancante che vi servirà per sbloccare il piedistallo di pietra, in basso a sinistra del lago.

 

Resident Evil 4 Guida

Tornate lì, componete la figura con gli esagoni e troverete un idolo immorale, che può essere venduto a caro prezzo. Salite le scale nel piccolo tempio della grotta colpite anche la campana a secondo piano con il coltello per far cadere un rubino. A destra del lago, invece, troverete un piccolo spazio con tante galline. Lì ci saranno varie uova, tra cui una dorata, ma anche sulla sinistra una lacrima viola, appoggiata su una gabbia.

Ora che avete tutt’e due le teste di pietra potete andare dove è segnato sulla mappa per metterle sulle due mani giganti, così da ottenere la chiave della chiesa. Una volta ottenuta potrete tornare indietro verso la struttura, ma prima fate un salto dal mercante per vedere le novità. Poco dopo il mercante, sulla strada per il gigante imprigionato, troverete un altarino con un tesoro molto prezioso. Portatelo al mercante e dovreste avere soldi a sufficienza per migliorare la valigetta e comprare il lanciarazzi con tutto quello che avete raccolto fino a questo punto. Ottenuta l’arma dirigetevi all’area che ricorda un’arena e preparatevi per la prossima boss fight di Resident Evil 4 Remake.

Boss fight: El Gigante

Il primo scontro con un El Gigante di Resident Evil 4 Remake, per quanto ne incontrerete molti altri durante l’avventura, ha tutti i connotati di una vera e propria boss fight. Lo spazio è ristretto e il vostro nemico farà degli attacchi caricati difficili da evitare e dall’impatto devastante. Evitate di consumare tanti proiettili: sparate direttamente al volto del mostro, o usate granate e lanciarazzi, per far uscire la piaga dalla sua schiena.

Per ottenere risorse aggiuntive, o prendere dei secondi preziosi durante lo scontro, vi consigliamo di entrare nelle due capanne nella zona di lotta e prendere tutto. Fate attenzione perché poi El Gigante userà quelle casette contro di voi. Una volta atterrato, il nemico sarà vulnerabile a un attacco con il coltello e potrete andare al suo punto debole. Premete X/Y quando richiesto e poi molte volte R2/RT per colpire la piaga alla radice. Fatelo finché lo scontro non sarà finito.

Se invece volete farla facile vi basterà un colpo di lanciarazzi, che vi eviterà tanti problemi e munizioni sprecate. Ricordatevi, inoltre, che se avrete salvato il lupo imprigionato nella tagliola adiacente alla villa del capo del villaggio, quest’ultimo si prodigherà nell’aiutarvi durante lo scontro con il gigante.

Prima di andare avanti, prendete il diamante giallo dal corpo del gigante e controllate se avete preso tutto dalla casette in zona. Occhio anche sopra di voi, perché c’è una campana a cui sparare per prendere un rubino, sulla mappa è segnato, non preoccupatevi.

 

Resident Evil 4 Guida

Mentre andate verso la chiesa, se non lo avete già fatto in precedenza, sparate alla campana che vi segna sul ponte di legno, così da far cadere il tesoro. Per ottenerlo vi basterà prendere la barca e seguire il percorso nella grotta. Poi tornate verso la chiesa. ATTENZIONE: una volta salvata Ashley, le zone prime della villa del capo villaggio di Resident Evil 4 Remake vi saranno precluse.

Andate ora a prendere gli ultimi trofei, anche aiutati dalla mappa tesori del villaggio presa dal mercante o non potrete più farlo! Una volta inserita la chiave, entrerete in una piccola struttura con una strana finestra colorata. Sulla destra troverete in un armadietto delle munizioni per la mitragliatrice e nell’altro una manopola blu. Sotto la finestra, invece, avrete sulla sinistra una leva da azionare per attivare un enigma da comporre e sulla destra una piccola chiave.

Inserite la manopola blu e componete il disegno per sbloccare la porta sulla sinistra. Salite le scale. Seguite il percorso e oltre la porta a sinistra troverete Ashley, mentre poco oltre, sempre sullo stesso piano, un telefono rotto (documento) e un muretto che si può oltrepassare con l’aiuto di qualcuno. Preso il telefono entrate nella stanza e partirà un filmato. Complimenti, avete concluso questo capitolo di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 GuidaResident Evil 4 Guida

 

Capitolo 5

Dite ad Ashley di aiutarvi con il muretto di prima e sbloccherete delle scale. Salite, prendete le risorse sulla destra della finestra e poi, quando siete pronti, saltate. Una volta fuori dalla struttura verrete contattati dalla base e vi segnaleranno un punto di estrazione, dove vi attenderà un elicottero.

Fatevi strada. Superate i nemici sotto la chiesa, magari con una granata e qualche colpo di carabina se dovessero trasformarsi. Scendete verso il cimitero e proseguite. Vi ritroverete nell’area del mercante solita, ma fate attenzione perché sul muro vicino a lui ci sarà un documento per una sfida:”Una bestia selvaggia”.

Andate avanti alla piazza del villaggio e passate per la casetta a sinistra che prima vi era preclusa. Dite ad Ashley di scavalcare sul fianco e di aprire la porta. Dentro troverete un tesoro in un baule. Non andate subito verso l’obiettivo. Ora che avete Ashley e la chiave dell’altarino vi consigliamo di andare verso sud, verso la villa del capo del villaggio di Resident Evil 4 Remake. Una volta arrivati noterete che la “Bestia Selvaggia” avrà cambiato posizione ma non preoccupatevene ora.

Entrate in casa e salite al secondo piano, qui chiedete ad Ashley di far cadere la scala e salite nel solaio per trovare una fotocamera d’epoca da vendere, una statuetta del castellano sulla sinistra e alcuni documenti, tra cui tre foto molto interessanti. Prendete e leggete tutto, poi andatevene. Nella zona della fattoria ora potete usare la chiave dell’altarino a destra del mulino per prendere un’antica pipa fa vendere, mentre a sinistra vi ricordo la presenza di un tesoro se lo avete mancato: una collana di perle dentro una campana situata sopra al pozzo.

Ora, prima di andare avanti con la missione principale, ritornate alla piazza del villaggio per donare il dolce riposo alla “Bestia Selvaggia” e, finalmente, potrete proseguire il vostro viaggio. Arrivati al punto segnato sulla mappa, in seguito a una breve cinematica, inizierà una sorta di “modalità orda” in cui dovrete sopravvivere, assieme al vostro nuovo alleato, per una manciata di minuti all’interno di una casa.

Se non vi interessa superare una delle sfide che vi permettono di guadagnare punti da spendere nello store interno del gioco, usate pure le assi di legno, che ogni tanto verranno lasciate dai nemici, per barricare le finestre ed evitare di essere accerchiati. Quando sfonderanno il piano di sopra, fateli ammassare sulle scale e tirate una bomba. Non dovreste avere grossi problemi ma vi suggeriamo di stare attenti al Ganados, con martello e maschera da porco, che si paleserà al piano di sopra nelle fasi finali dell’assalto. Una volta che comincerà una nuova cinematica potrete rilassarvi poiché avrete superato il Capitolo 5 di Resident Evil 4 Remake.

 

Foto generiche
Foto generiche

Capitolo 6

Seguite il sentiero verso una casetta con la luce viola. Entrate e troverete il mercante con a sinistra un documento e a destra la macchina da scrivere per salvare. Fuori dalla capanna troverete molte munizioni e risorse, prendetele tutte. Poco più avanti, su un muro sulla sinistra, ci sarà appeso anche un documento, leggetelo.

Ora inizierà un percorso abbastanza lineare e guidato che vi condurrà a una zona nuova. Seguite il sentiero davanti a voi, ma fate solo attenzione al baule rosso sopra l’impalcatura centrale: lì c’è un diamante giallo. Dopo il primo avamposto vi troverete in una sorta di ponte con a destra una casetta, dentro vi aspetta un tesoro, mentre a destra, vicino a un falò, ci sarà un castellano. Proseguite fino a un portone chiuso, che necessiterà di una manovella per essere aperto. Questa si trova nel grande capanno sulla sinistra.

Prima di entrare però, vi consigliamo di prendere le munizioni e le risorse intorno alla struttura, poiché vi attende una mini boss fight. Vicino alla porta, segnato sulla mappa, c’è anche un altarino. Usate la chiave e otterrete un tesoro che si potrà vendere a un bel po’ dal mercate. Entrate ora nel capanno, scendete al piano successo e, prima di prendere la manovella al muro, dite ad Ashley di attendervi dentro un armadietto, per evitare che possa farsi male.

Andate ora dall’oggetto e preparatevi a combattere. La strategia di base è quella di aggruppare i nemici e prenderli in testa con la carabina o granate. Usate il grande tavolo al centro per creare una distanza significativa tra voi e loro, poiché i due mini boss vi manderanno al tappeto con un solo colpo.

Terminato lo scontro aprite il portone gigante visto in precedenza con la manovella e procedete oltre. Alla porta successiva partirà un filmato in cui sarete inseguiti da una vecchia conoscenza. Al termine vi troverete a due passi dal vostro caro mercante di fiducia. Salite le scale alla sua sinistra e preparatevi alla boss fight.

 

Foto generiche

Boss fight: Menendez

Combattere quest’omaccione al massimo della sua potenza non sarà una passeggiata in Resident Evil 4 Remake. Per prima cosa raccogliete tutte le risorse al piano terra della zona e poi salite le scale. Il consiglio generale è quello di rimanere su questo piano, così da evitare metà degli attacchi corpo a corpo o pararli con facilità, usando il coltello.

Il combattimento punta tutto suo vostri riflessi e sulla tempistica. Parate sempre con il coltello gli affondi del nemico e schivate le spazzate quando ve lo segnala. Il vostro obiettivo sarebbe quello di sparare all’occhio posto sulla sua schiena ma anche mirare alla faccia di Menendez con il vostro fidato fucile a pompa si rivelerà funzionale.

Indebolitelo e fatelo cadere a terra per colpirlo direttamente o sfruttate la vostra precisione per colpire il bulbo quando lui si protenderà verso di voi, continuate fino a che il pover capo del villaggio non si ritroverà, letteralmente, diviso in due, dando il via alla seconda fase della boss fight.

In questo momento Menendez sarà sospeso sopra di voi tra le travi in fiamme. Quello che dovete fare, quando è lontano, è evitare le travi infuocate che vi lancerà, spostandovi nella direzione opposta esattamente quando comincerà l’animazione dell’attacco del boss. Ogni tanto lo vedrete prendere dei barili esplosivi: sarà lì che dovrete sparargli per farli esplodere. Quando invece sarà vicino a voi vi consigliamo l’uso della mitraglietta e del fucile a pompa, così da massimizzare il danno ed evitare che lui possa attaccarvi da vicino. Ripetere questi passaggi fino a che lo scontro non si risolverà a vostro favore. Complimenti, siete usciti interi e abbrustoliti dal Capitolo 6 di Resident Evil 4 Remake.

 

Foto genericheResident Evil 4 Guida

 

Capitolo 7

Siamo nel castello più temuto del mondo dei giochi horror, nonché a casa di uno dei cattivi più iconici di Resident Evil 4 Remake e dell’originale. Appena entrati nel castello a destra potrete salutare il vostro mercante di fiducia. All’interno della stanza troverete anche un documento vicino al punto di salvataggio, fate attenzione. Alle spalle del mercante, dietro il muro, è presente anche un baule con un tesoro da vendergli. Uscite, salite le scale e seguite la strada che vi condurrà ai cancelli del castello.

Qui verrete attaccati da catapulte incendiarie e saranno dolori se non gestirete bene la situazione. Per prima cosa dite ad Ashley di aspettarvi sempre in posti riparati, così che il fuoco non la mandi al tappeto appena vi punteranno. Proseguite a sinistra delle scale e correte dritto. Sconfiggete i due nemici che vi sbarreranno la strada e continuate.

Una volta al piano superiore, non correte verso la porta gigante, ma andate a destra. Entrate nella zona distrutta e attraversate il ponte di pietra fino alla zona diroccata e fatevi cadere già. Premete X al contrappeso che regge il cannone e fatelo salire. Salite e sbloccate la porta che prima era chiusa, ma non prima di aver preso il baule rosso alla vostra sinistra. Una volta che avrete sotto mano il cannone, mirate alle catapulte, oppure usate la carabina per far esplodere i barili incendiari, ora tutti in linea di tiro.

Fatto ciò, sparate alla porta principale per avere il checkpoint. Andate verso la breccia appena creata e troverete un documento blu: una missione del mercante sui medaglioni blu della zona. Aprite la mappa e sparate a tutti quelli che sono segnati. Una volta fatto aprite il portone e troverete il mercante.

 

Resident Evil 4 Guida

Usate i punti della missione per prendere la mappa dei tesori del castello, vi sarà utile. Andate avanti e farete la conoscenza di uno degli antagonisti più famosi della serie. Sopravvivete allo scontro e vi ritroverete in uno spazio pieno di porte chiuse. Sul lato sinistro troverete un cassetto che richiede una piccola chiave per essere aperto con dentro un tesoro. Sul lato destro in fondo c’è un armadietto con dell’erba medicinale. Per ora non potete fare altro: andate avanti. Sul lato sinistro delle grandi scale c’è un punto in cui potere chiedere ad Ashley di scavalcare e aprire la porta di metallo.

Proseguendo sul lato destro troverete un baule con un tesoro, mentre per andare avanti passate oltre la spaccatura nel muro. Usate il coltello sulle barricate in legno a sinistra per accedere all’armadietto e prendere una granata. Sparate alla lanterna sopra di voi per far cadere anche un tesoro, poi andate a destra. Entrate nella stanza della tortura e a destra prendete il documento, mentre a sinistra c’è dell’erba medicinale vicino a dove dovete andare.

Seguite il percorso e arriverete ad una cella con la chiave dei sotterranei vicino a un corpo, prendetela e cadrete di sotto. Non appena la cinematica finirà, il nostro consiglio è di correre per i corridoi successivi a dove si trova il Garrador e spostarvi lateralmente, abbassandovi, non appena entrerete nell’ampia sala successiva.

Ora potrete scegliere se: affrontare il mostro silenziosamente, accoltellandolo 5/6 volte alle spalle; spare 3-4 colpi di magnum sulla Plagas posta sulla sua schiena, per avere la meglio in fretta; sparare con delle armi meno potenti, spostandovi silenziosamente di volta in volta, protraendo lo scontro più a lungo ma risparmiando munizioni.

 

Resident Evil 4 Guida

Fatto fuori il nemico prendete il tesoro dal suo corpo, andate dritti girando la manovella a muro e ricongiungetevi con Ashley. Usate la chiave presa prima per aprire la porta chiusa e salite le scalette. Fate attenzione perché c’è una statuetta del castellano in alto al centro della stanza, sparategli. Prendete lo Spinello sul mobile a sinistra e l’erba medicinale a destra, poi proseguite. Aprite il mobiletto nella sala dei dipinti a sinistra per prendete la polvere da sparo, poi concentratevi su quello che vedete.

Sulla sinistra della stanza avrete una porta con 3 figure e nella stanza davanti delle figure simili in alto. Sparate alle figure che non sono illuminate sulla porta e si aprirà. Entrate e prendete la spada insanguinata, poi tornate davanti ai rilievi. Mettete le spade in quest’ordine, da sinistra a destra: ferro, oro, insanguinata e arrugginita. Ora potete passate. Rompete le casse che trovate e aprite il baule rosso nella sala per prendere un tesoro, poi proseguite.

Andate a destra in fondo e abbassate la scala, vi farà comodo. Per sbloccare la porta a sinistra, invece, sparate alla figura sopra di voi, poi prendete il primo lampadario e andate a sparare alla figura dall’altra parte. Prendete il secondo lampadario a destra ora per andare alla vostra destra e cadete giù. Aprite il baule rosso, che custodisce un tesoro, sbloccate la porta dietro di voi e sarete all’entrate di prima. Andate dal mercante e vendete un po’ di oggetti per comprare le armi nuove.

Salvate e usate le scale per tornare sopra, poi avanzate alla prima porta aperta prima. A destra ci sarà un mobiletto con le munizioni, mentre a sinistra potrete avanzare. Il castellano vi accoglierà. A destra troverete una porta gigante per tornare al salone di prima, mentre nella porticina rossa una macchina da scrivete con vicino un documento, prendetelo. Avanzate e vi troverete in un grande salone pieni di nemici. Sconfiggete prima quelli in alto e poi fatevi strada fino alla destra della stanza. Cadete giù e troverete su una statua una manovella d’oro. Usatela per attivare il meccanismo alla destra della statua per tornare sopra. Una volta tornati, dirigetevi verso il ponte che vi separa dalla porta gigante. Usate la manovella, poi dite ad Ashley di scavalcare dal lato sinistro del ponte per attivare le altre e alzare le piattaforme rimaste.

Ora dovrete proteggerla. Una sessione insidiosa di Resident Evil 4 Remake vi attende. Fortunatamente i nemici che la attaccheranno avranno meno vita, quindi potrete usare anche un pistola per evitare che si avvicinino. Diversa la situazione a terra: non fatevi accerchiare e usare fucile a o pompa – o qualche armi da sommossa – per evitare che questi vi facciano distrarre da Ashley. Una volta fatto prendete le munizioni rompendo i vasi della stanza e davanti al portone, poi avanzate e uscite. Vi troverete in un cortile con una fontana, passatela e dirigetevi alla porticina di ferro. Dite ad Ashley di scavalcare e lei aprirà la porta. La piaga, tuttavia, prenderà il sopravvento e lei scapperà spaventata dopo avervi attaccato. Siete sopravvissuti a questo complicato capitolo di Resident Evil 4 Remake complimenti.

 

Resident Evil 4 Guida

Capitolo 8

Seguite il percorso verso la luce viola ed entrate nella porticina per salutare il vostro mercante preferito di Resident Evil 4 Remake. In vendita ci sarà anche un giubbotto antiproiettile. Qualora ci mancassero solei potete andare alla fontana lì accanto per prendere dei pesci con il coltello e portarli a lui. Fatto ciò, proseguite. Vi troverete in una zona piena di nemici che invocano la piaga. Andate a sinistra e scavalcate per cadere giù. C’è una porta chiusa davanti a voi che richiede una lanterna.

Per prenderla seguite le voci dei nemici e arriverete in una zona in cui c’è una sorta di sciamano con una lanterna che potenzia gli altri. Correte verso di lui per farlo fuori, così che non possa danneggiarvi durante il combattimento. Fatto ciò avrete a che fare con alcuni cattivoni potenziati. Il consiglio è quello di continuare a girare per la stanza e sparare ai barili rossi esplosivi per danneggiarli insieme. Colpirli con le armi vi costerà una fortuna in proiettili.

Fatto ciò, prendete le risorse nella stanza che sono cadute e aprite il baule rosso al secondo piano, dove era il nemici rosso di prima, troverete il tesoro. Sul suo corpo ora c’è anche una lanterna che potete prendere usare per sbloccare la porta bloccata che avete visto prima. Avanzate e troverete un tesoro chiuso a chiave, dovrete tornare con Ashley per prenderlo, quindi andate avanti. Aperta la porta partirà un filmato in cui saluterete una vecchia conoscenza di Leon.

Terminato il video prendete nella stanza le pietre litografiche che vi servono per avanzare: una è nella teca a sinistra della finestra, una vicino al tavolo più grande al centro e la terza vicino all’entrate da cui siete passati. Fate attenzione perché accanto al fuoco c’è un baule rosso con un tesoro dentro, apritelo. Ora posizionate le pietre raccolte sulla porta bloccata e risolvete l’indovinello. In alto ci va lo scudo con bordo quadrato, a sinistra l’elmo con il bordo esagonale, a destra la spada con bordo quadrato e in basso l’armatura con bordo esagonale. Avanzate e vi troverete in una stanza con un corpo mozzato, leggete il documento sul tavolo.

 

Resident Evil 4 GuidaResident Evil 4 Guida

 

Proseguite e vedrete un mostriciattolo sbucare verso sinistra, andate lì e troverete una chiave piccola sul mobile. Ora se volete potete tornare nella Legatoria di prima e aprire il cassetto. Sconfiggete il nemico mutato e scendete le scale più avanti, vi troverete dal mercante. Vendetegli i tesori trovati e salvate il gioco, poi proseguite.

Sparate al contrappeso del ponte alzato che vedrete davanti a voi e questo si abbasserà. Fate attenzione ai nemici che vi tireranno frecce da sopra la torre. Sconfiggete quelli che arriveranno dal ponte e proseguite nella struttura. Tirate la leva davanti a voi, poi salite sopra e tirate quella che vedete, poi scendete nuovamente, ora potete proseguire. Sconfiggete i nemici nel corridoio, prendete le munizioni alla vostra destra e tirate la leva che troverete.

Ora salite sopra le travi distrutte e sconfiggete i due nemici su questo piano. La leva non toccatela e assicuratevi di essere sul simbolo della luna. Cadete nel buco su questo piano e potrete passare oltre la porta di sotto per raggiungere il baule rosso con dentro il tesoro. Ora prendete le scalette dietro di voi, salite e rompete il barile alla vostra sinistra. Sbloccate la porta e salite all’ultimo piano per combattere contro un gigantesco nemico di Resident Evil 4 Remake.

La prima cosa che dovete fare è non fermarmi vai, a meno che voi non siate in luoghi chiusi. Andate subito a sinistra e correte lungo il bastione. Entrate nella stanza e fate fuori tutti i nemici. Attivate la leva e proseguite, cadendo giù. Una volta qui entrate nella torre davanti a voi e sbloccate il contrappeso del cannone. Salite al secondo piano e fate lo stesso con il secondo, usando il coltello. Fatto ciò, salite dove è uscito il cannone e usatelo contro il gigante per abbatterlo. Ora cadete a destra e seguite il percorso inverso per tornare alla seconda torre. Sparate ai contrappesi esterni per evitare di fare il giro e salite sulla scale alla destra del secondo bastione. Sulla cime troverete alcune risorse e un castellano adagiato su dei sacchi.

Poi usate ancora l’arma prima per eliminare gli avversari sulle scale, così da sbloccare il trofeo ESAGERATO! di Resident Evil 4 Remake, e poi per abbattere il portone gigante a sinistra. Fatto ciò scendete e dirigetevi alla breccia appena creata. Il gigante proverà un ultimo affondo, ma distruggerà solo il ponte. Tranquilli, a destra è rimasta una piccola stradina rasente al muro per tornare indietro. Seguite la strada e arriverete a una porta da sbloccare, lì avanti vi ricongiungerete con Ashley. Complimenti, siete sopravvissuti a un una guerra contro un castello intero.

 

Resident Evil 4 Guida

Capitolo 9

Salvate il gioco alla macchina da scrivere nella stanza e prendete la pianta medica vicino a voi. Ora avete Ashley per sbloccare il baule vicino allo sciamano con la lanterna di prima, oppure proseguite. Uscite nel cortile, andate a sinistra per rompere i barili e a destra per proseguire. Scendete nel cortile e andate dove vedete un mucchio di corvi, sperategli per ottenere un po’ di polvere da sparo.

Alla vostra destra ci sarà una scala gialla mentre a sinistra raggiungerete una statuetta del castellano (si trova oltre il cane che vi attaccherà, sotto le scale) e un sacco di munizioni. A destra della scala di prima invece avrete tre strade: una a sinistra che vi porterà a un baule rosso con tesoro, una che vi porterà a una gabbia con tre cani da abbattere e un’altra che vi condurrà a una leva. Seguite la strada a destra e arrivate alla leva, lasciate lì Ashley a tirarla e passate le porta che vi ha abbassato.

Ora concentratevi a tirare le tre leve in questo labirinto. La prima si trova oltre la porta che vi ha abbassato Ashley, mentre le altre due sono nelle due torri con la cupola rossa presenti nel labirinto, rispettivamente una a sinistra e una a destra. Sono segnate sulla mappa. Fate fuori tutti i cani e tenete in mano la pistola, perché questi, dopo avervi attaccato, spariranno per attendervi imboscate. Colpiteli appena vi balzeranno addosso. Abbassate le tre leve potrete salire la scalinata centrale del labirinto e vi troverete in una sala con tante statue. Subito all’ingresso, a sinistra e a destra, troverete due mobiletti con munizioni ed erba medica.

A destra c’è anche la porta per andare dal mercante, ma non entrate subito: a sinistra, appena alla mano di una statua, noterete una campana, sparategli per ottenere un’alessandrite. Entrate nel negozio improvvisato del mercante e troverete due documenti: uno accanto a lui e uno, che è una missione blu, vicino alla macchina da scrivere.

Fate una pausa al poligono di tiro se volete, ci sono tanti bonus da riscattare! Ora tornata davanti la scalinata che porta alla statua con tre parti mancanti e seguiteci, perché vi diremo come fare uno degli enigmi più intriganti del gioco. A sinistra della statua avrete accesso alla testa di serpente. Questa si trova in una teca e per sbloccarla dovrete risolvere un rompicapo in compagnia di Ashley. Risolverlo sarà semplice, vi basterà osservare i dipinti in fondo alla sala dei nobili e far sedere Ashley nel posto con solo un bicchiere e un piatto. Voi mettetevi invece dove c’è la brocca di vino e il pane. Una volta fatto, suonate la campanella e il pezzo sarà vostro.

 

Resident Evil 4 GuidaResident Evil 4 GuidaResident Evil 4 Guida

 

Uscite e ricordatevi di prendere il documento missione del mercante fuori dalla porta. Al piano superiore invece avete a sinistra la prova della capra e a destra quella del leone. A sinistra dovrete far fuori un’enorme quantità di nemici potenziati da uno sciamano della piaga. La strategia si può suddividere in due parti: potete correre verso il nemico che dà bonus agli altri e concentrarvi subito su di lui o potete aspettare che si trasformino i nemici al piano di sotto e usare le stordenti che avrete preso sul tavolo al centro.

Fate in questo modo, anche perché, una volta che almeno in tre vicini saranno mutati, con una stordente li metterete KO e otterrete anche un trofeo. Fatto ciò, salite sulle scalette a destra della sala e salite verso il balconcino per attivare la leva che conduce al pezzo. Non andateci subito però, scendete al piano terra e noterete che sotto al ponte improvvisato è salito anche un baule, apritelo. Tornate indietro e andate nell’ultima stanza rimasta al piano superiore, quella del leone.

Quello che dovrete fare è cadere nella zona della statua e combattere contro dei cavalieri con la piaga. Il consiglio è quello di sparare alla parte scoperta e poi, quando si accasceranno, colpiteli con un calcio per far cadere l’elmo, almeno saranno vulnerabili. Ogni tanto Ashley vi aiuterà immobilizzandone qualcuno con del fuoco dall’alto, quindi non demorderete. Finita la prova dite ad Ashley di scendete e sbloccate insieme la porta con i due cavalli. Prima di andare avanti però, prendete tutte le munizioni vicino ai resti di armatura nella stanza. Avanzate e troverete un baule con un dispositivo cubico.

Quest’oggetto serve ad aprire quegli altarini che vogliono un oggetto per rivelare il tesoro. Uno è nella stanza del mercante di quest’area, mentre l’altro è nella sala dove avete conosciuto il castellano la prima volta. Ora che avete una piccola chiave, Ashley e il cubo, tornate indietro a prendere i tesori che non potevate raggiungere prima di proseguire. Per fortuna Capcom ha intelligentemente messo un metodo di viaggio rapido che conduce dal mercante alla sala del tesoro. Entrate nella stanza e aprite la porta vicino alla macchina da scrivere, vi condurrà a una navetta che sembra uscita da un parco giochi.

Prendetela e tornerete indietro, ma fate attenzione: nella camera di udienza ci sono ora nuovi nemici. Fateli fuori e usate il cubo per prendere il tesoro, poi continuate con Ashley per cercare i tesori rimasti sulla mappa. Tornate alla statua e mettete le tre parti che avete preso. Ci sarà un filmato a seguire e Leon sarà intrappolato in gabbia, ora tocca ad Ashley salvarlo. Il vostro obiettivo sarà quello di trovare uno stemma d’oro della famiglia reale per sbloccare la porta vicino al punto di salvataggio più avanti e aprire così al vostro compagno un’uscita. Impugnate la lanterna che troverete ed entrate nella biblioteca più avanti, andate sul lato destra e posizionate la lanterna sul piedistallo. Fatto ciò, delle scale segrete compariranno.

Usatele per salire al piano superiore e recuperare le chiavi. Scendete e dirigetevi all’ascensore nella biblioteca ed usate le chiavi. Scendete sotto e vi troverete alle prese con un altro nemico in armatura. Attiratelo lontano e scendete per attivare la manovella. Vi troverete in un’area piena di armature, accendete tutti i fuochi sotto gli stemmi per aprire la porta con i quattro simboli e scappate verso la luce blu. Passate oltre e sarete in una catacomba.

Posizionate le lanterne con il simbolo giusto al loro posto e otterrete lo stemma tanto agognato. Ora dovete correre verso l’obiettivo senza mai fermarvi, non preoccupatevi, sarete più veloci sempre. Alcuni tesori dovrete prenderli in un secondo momento, ma aprite la mappa mentre fuggite per prendere il baule in biblioteca che potrete aprire con il mazzo di chiavi di Ashley: chiave con l’uccello in biblioteca e chiave del soldato da usare dopo che le armature si saranno fermate nelle catacombe. Il baule è sulla destra. Scappate verso Leon e qui partirà un filmato, che vedrà la nostra beniamina catturata. Forse siete un po’ spaventati ora, ma avete concluso un altro capitolo di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 Guida

Capitolo 10

Ora che siete di nuovo con Leon tornate nella biblioteca e nelle catacombe dove era Ashley prima. Fate fuori tutte le armature plagiate che trovate per ottenere Spinelli e prendete i tesori che avete saltato prima con il cubo. Ora avrete anche la missione per combattere contro il nemico con l’armatura dorata nelle catacombe, quindi entrate nella biblioteca e scendete di un piano nelle zone con tutte armature. Sconfiggerlo vi darà anche un tesoro.

Ritornate alla biblioteca e premunitevi non solo di eliminare ogni armatura infetta ma, soprattutto, di tornare al piano sopraelevato per utilizzare il cubo e ottenere la Carabina CQBR.

Tornate anche al balcone dove Ashley aveva attivato la leva per liberarvi e buttate giù la scala sulla destra. Ora potete avanzare verso la sala del trono. Prima di tutto abbassare il ponte levatoio. Sparate al contrappeso in alto a destra e sotto al ponte a sinistra. Vi troverete in uno spazio pieno di macerie. Al centro, sotto un pezzo di colonna distrutta ci sarà una lanterna con dentro un tesoro: sparategli. Esplorate liberamente la zona, anche se non c’è molto da prendere.

 

Resident Evil 4 Guida

Andate prima a sinistra e poi a destra della rampa di scale per sbloccare le due leve e alzare così il cancello principale. Ogni leva si troverà dalla parte opposta rispetto al centro della sala, quindi non avrete difficoltà a trovarlo. Oltrepassato il portone vi ritroverete in mezzo a molti nemici, tra cui due Garrador.

Prima di tutto iniziate a correre in cerchio e fate rumore vicino ai nemici base per attirare i due bestioni. Questi non faranno distinzioni tra alleati e nemici, quindi vi faranno risparmiare munizioni e tempo. Una volta liberata la sala, vi troverete con loro due rimasti. Sparate alle campane poste agli angoli della stanza per attirarli e poi usate le vostre migliori armi per sparargli sulla schiena, al loro punto debole. Prendete dai loro corpi le chiavi, posizionatele sulla testa delle statue a forma di unicorno e avanzate.

Ora sarete a due passi dalla stanza del trono reale. Ci sarà un filmato, ma poi verrete scaraventati nei meandri oscuri del castello, tra trappole e celle. Seguite lo stretti percorso fino a una spaccatura nel muro. A destra di questa troverete un documento di un ex prigioniero e lì vicino un tesoro. Sfondate il muro e scendete in profondità. A questo punto sarete in un tunnel oscuro con solo il mercante ad attendervi in una porta a sinistra.

Esattamente sulla destra di quella porta troverete una statuetta del castellano che farà capolino, sparategli. Mentre poco prima, sempre in un’altra rientranza, troverete un tesoro. Procedete verso la porta successiva. Poco più avanti, sulla destra, vi troverete in un laboratorio improvvisato. Sul tavolo davanti a voi e a destra dell’ascensore potrete raccogliere due documenti, mentre sulla sinistra dell’ascensore un coltello. Andate verso sinistra e cercate un modo per uscire. Sarete braccati dal “cagnolino di Ramon”, quindi se vedete il pulsante “Schiva”, sarà meglio agire il prima possibile.

Procedete verso l’obiettivo e attivate le due leve per la corrente segnate sulla mappa. Una volta fatto, il mostruoso nemico vi si parerà davanti. Appena vi inseguirà portatelo sotto a uno dei pulsanti verdi che vedrete nella zona così lo congelerete e lo farete andare via, ma sbrigatevi ad girare la manovella per tornare all’ascensore. Prima di andare però, dirigetevi nel corridoio centrale, perché ora la porta è aperta e potrete prendere il tesoro nel baule rosso.

Ora dovrete attendere che l’ascensore arrivi da voi, ma purtroppo il nemico vi starà con il fiato sul collo. Il consiglio è quello di farvi inseguire e attivare i pulsanti posti lungo il percorso per congelarlo. Girate in tondo e rallentatelo ogni volta che potete e, dopo averlo portato a debita distanza, tornate all’ascensore appena sarà arrivato per prenderlo al volo. Non sono come sia possibile, ma avete completato indenni un imponente capitolo di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 Guida

Boss Fight Opzionale: Verdugo

In Alternativa allo scappare costantemente dal Verdugo, mentre aspettate che l’ascensore arrivi a destinazione, potete optare per affrontarlo sfruttando le docce di azoto liquido presenti nell’area e tutte le munizioni in vostro possesso.

I pattern del nemico sono piuttosto semplici: il Verdugo si nasconderà nei condotti e attaccherà due volte senza mostrarsi completamente (offensive che, banalmente, potrete evitare seguendo le indicazioni a schermo), dopodiché il mostro uscirà allo scoperto per confrontarvi direttamente. Lo scopo è farsi seguire fin nei pressi di una delle docce di azoto liquido, attivarla con il giusto tempismo e ghiacciare temporaneamente il Verdugo.

A questo punto colpitelo esclusivamente in volto con una pistola, o un fucile a pompa, fino a che non si scrollerà il ghiaccio di dosso per darsi alla fuga. Ripetete il procedimento tre/quattro volte e, non appena il mostro smetterà di nascondersi per attaccarvi costantemente in preda all’ira, limitatevi a evitare i suoi costanti attacchi e a sparargli in faccia, possibilmente con un fucile a pompa, fino a che non perirà. Gioite per il trofeo appena ottenuto, raccogliete il gioiello dal corpo del mostro e proseguite nella vostra avventura.

 

Resident Evil 4 GuidaResident Evil 4 GuidaResident Evil 4 Guida

 

Capitolo 11

Iniziato il capitolo troverete il mercante, con a sinistra il poligono di tiro e a destra una macchina da scrivere con un documento accanto. Per proseguire prendete le scale gialle a destra e salite. Seguite i binari e arriverete davanti a un punto che richiede della dinamite per passare. Se non volete facilitarvi l’avventura sparando un colpo di lanciarazzi contro al muro, andate a destra, prendete il documento e continuate su quella strada.

Vi troverete in una zona colma di nemici. Non scavalcate subito, se avete la carabina, o altre armi a distanza, provate a farne fuori qualcuno da quella postazione, poi scendete. Dovrete avere a che fare con due nemici con la motosega e altri normale. Aspettate che i più problematici siano vicino al barile incendiario al centro della sala e sparategli, poi finiteli come preferite. Nella struttura a sinistra, al secondo piano, troverete la leva per abbassare un ponticino sopra di voi e proseguire.

Salendo sopra l’impalcatura, troverete a sinistra, in una lanterna appesa, un tesoro, mentre oltre il ponte una stanza con la dinamite. Prendetela, scendete e tornate al punto dove posizionarla. Mettetela e scappate indietro per non essere colpiti dalla rocce. Proseguite, rompete le casse davanti a voi e passate la grata a sinistra. Ora sarete alle preso con una piccola boss fight contro due giganti.

 

Resident Evil 4 Guida

Il piano è semplice: concentrate i vostri sforzi per abbattere quello senza armatura, poi, una volta atterrato, il vostro compagna andrà a prendere della dinamite e gliela metterà sopra se porterete il gigante verso di lui. Sparate un colpo alla dinamite e l’armatura salterà, poi aprite la grata centrale, utilizzando la leva e il mostro cadrà nel fuoco. Finito lo scontro il vostro collega vi chiederà di farlo salire oltre una porta per aprirvi la strada.

Seguite la strada e, prima di salire sul carrello, salvate alla vostra sinistra alla macchina da scrivete, poi proseguite. Prendete il vostro mezzo di viaggio di fortuna e superate la sequenza a bordo del carrello, tranquilli, è molto semplice. Arrivati al punto di sosta, salite le scale ed entrate nella casetta. Poco fuori troverete un baule rosse con un tesoro e sopra il muro esterno una bamboletta del castellano. Poi prendete il carrello per un secondo giro e andate avanti. Superate il secondo pezzo a bordo del bolide delle miniere e vi ritroverete a un altro punto di salvataggio.

Andate dritti fino all’ascensore. Purtroppo la via è distrutta, quindi dovrete scendere a destra. Seguite il sentiero e andate a destra appena vedete un barile rosso. Lì dentro c’è un documento per la missione del mercante, che vi chiederà di distruggere 4 nidi di insetti. Questi sono situati sopra di voi, in quel bozzolo gigante.

Sparate ai bulbi marcescenti e avrete fatto. Nei cunicoli a destra delle miniere troverete anche un baule con un tesoro. Proseguite fino all’ascensore e, poco prima, potrete accovacciarvi per entrare in una zona del mercante. Andate ora al vostro obiettivo. Una volta saliti dovrete superare il primo scontro con Krauser ma non preoccupatevi, più che di una vera e propria boss fight, si tratta di un breve duello all’arma bianca.

Quello che dovrete fare è colpire con il coltello il nemico e parare i suoi colpi con L1/LB e schivare quando richiesto, non ci sono altre indicazioni. Finito il filmato avrete concluso anche questo capitolo di Resident Evil 4 Remake.

 

Resident Evil 4 Remake
Resident Evil 4 Remake

Capitolo 12

Prendete l’ascensore davanti a voi e salite. Sulla sinistra, attaccati al muro, troverete due documenti blu missione, prendeteli. Sempre lì a destra anche il mercante. Andate invece a sinistra dell’ascensore e troverete una valigetta con una piccola chiave e una porta da sbloccare. A differenza delle missioni precedenti del mercante, queste richiedono un minimo di guida da parte nostra. La richiesta di imbrattare il quadro di Salazar non è molto intuitiva.

Dovrete recarvi alla sala del trono (quella con il pozzo in cui siete caduti), prendere un uovo di gallina da terra da una di quelle presenti, equipaggiarlo dall’inventario e tirarlo sul quadro del reale. Lo troverete a sinistra del trono. Inoltre, a sinistra e a destra del trono troverete due documenti da aggiungere alla vostra collezione, oltre che un altarino che richiede il cubo per essere aperto. Al suo interno è celato un tesoro. La missione del corvo, invece, vi condurrà di nuovo nel cortile del castello.

 

Resident Evil 4 Guida

Andate al mercate che si trova prima del labirinto (dove c’è lo stagno con i pesci) e guardate sul tetto sopra. Scorgerete un corvo sul suo nido. Abbattetelo, prendete il gioiello e vendetelo al mercante. Completate le missioni potrete avanzare verso l’obiettivo. Prendete la funivia e raggiungerete la torre dell’orologio.

Sconfiggete i nemici al primo piano, poi dirigetevi sotto le scale in basso a sinistra per prendere la statuetta del castellano. Salite le scale e andate sull’impalcatura di legno a destra per prendere il tesoro. Se durante la salita la statua di Salazar che sputa fiamme vi darà noia, sparate nella parte posteriore della sua nuca per farla esplodere (o usate il lanciarazzi se vi sentite in vena di fuochi d’artificio). Continuate la scalata e vedrete arrivarvi addosso delle gigantesche palle d’acciaio.

Mettetevi nelle sporgenze della scalinata per evitare le scale, così da non morire in un colpo. Correte poi verso il nemico che sta azionando la leva contro di voi per evocare la palla appuntita, fatelo fuori e usate il marchingegno contro i nemici che stanno risalendo le scale verso di voi. Piuttosto soddisfacente, vero? Appena saranno finiti i nemici tornate sulla scalinata, nella zona che prima era bloccata dalla legna ed ora è libera grazie alla palla. Sopra quella zona noterete una lanterna, colpitela e cadrà un tesoro. Ora avanzate e azionate l’ascensore per salire e, ovviamente, venire assaltati dai nemici.

Il consiglio è quello di far esplodere tutti i barili infiammabili mentre salite e di sparare un colpo in testa a tutti quelli che saliranno sulla vostra piattaforma. Così facendo vi basterà eseguire il comando per dargli un calcio e cadranno giù. Una volta saliti in cima continuate a seguire l’impalcatura in legno. Sparate alla lanterna per far cadere il tesoro davanti a voi, ma non correte sulle assi scricchiolanti o cadrete nel vuoto. Fate fuori i nemici lontani come meglio preferite e andata a sinistra verso la spaccatura nel muro per salutare il mercante.

Alla sua destra troverete un documento, mentre a sinistra potrete salire le scale per trovare munizioni e uno spray medicinale. Scendete e andate verso il portone dove avete visto entrare Ashley e Ramon. Rompete le botti lì davanti ed entrate, ma preparatevi alla prossima boss fight.

 

Resident Evil 4 Guida

Boss fight: Ramon Salazar

Il rampollo della famiglia reale locale si mostrerà nella sua vera forma. Il castellano ora userà la piaga per spostarsi velocemente nell’area di gioco in cui vi troverete, ma sarà spesso vulnerabile. All’inizio del duello posizionerà dei bulbi neri esplosivi in alcuni punti. Il consiglio è quello di sfruttarli per farli esplodere vicino a lui, così da fargli danni aggiuntivi e recuperare qualche risorsa.

Se sarete a corto di proiettili, troverete alcuni barili per le munizioni al piano terra e, occasionalmente, anche risorse proprio dai bulbi esplosi citati poc’anzi. Quando Salazar aprirà la bocca potrete tirargli una granata per ottenere anche un trofeo dannatamente simpatico, oltre a infliggergli un quantitativo ingente di danni. Fate attenzione a quando, saltuariamente, Salazar inizierà a inseguirvi prima di caricare un attacco corpo a corpo (banalmente cercherà di mangiarvi) in grado di eliminarvi in un solo colpo.

Il nemico colpirà in una posizione e poi seguirà una direzione orizzontale o verticale, che potrete evitare agilmente. Se dovesse attaccarsi al soffitto per tirarvi un flusso di acido costante, allora mettetevi sotto le scale al riparo e attendete che finisca. Colpitelo sempre quando esce la sua forma umanoide dalla bocca con tutto quello che avete e, se gli avrete arrecato abbastanza danni, si accascerà a terra e potrete colpirlo con una coltellata.

Eseguite quest’operazione per circa 5 volte e avrete la meglio, ma cercate sempre di attirarlo in zona al coperto, magari sotto le scale, o sarete alla mercé dei suoi getti. Se vorrete, infine, arrischiarvi nel contrastare l’offensiva corpo a corpo, potrete farlo in due modi: sparandogli con armi pesanti per farlo sbilanciare, oppure evitare il morso all’ultimo e colpirlo rapidamente mentre sarà vulnerabile.

Capitolo 13

Dopo la boss fight prendete l’ascensore e andate verso la barca. Interagiteci e partirà un filmato, al termine del quale sarete in una zona ad alta sorveglianza. Vi si parerà davanti una macchina anti-intrusi, aggiratela sulla destra per disattivarla. Sempre lì accanto troverete il mercante e un punto di salvataggio, poi procedete verso il Pontile. Procedete verso l’allarme e andate a destra silenziosamente. Aspettate che i due nemici si diano il cambio. Fate fuori il primo dentro la casetta e seguite quello con la mazza elettrificata per colpirlo alle spalle. Seguite la stradina e andate a sinistra. Salite le scale gialle e fate fuori silenziosamente anche il nemico sulla torre. Scendete sulla sinistra e provate mettere KO anche il tipo con la torcia.

Verosimilmente ora avrete le mani legate sul da farsi, quindi scatterà l’allarme. Concentratevi prima sui nemici normali, magari usando la carabina o la mitraglietta. Tenetevi sempre dietro i muretti per evitare le raffiche del mini boss che sarà uscito dal portone. Una volta che sarete solo voi e lui, allora colpitelo sempre alla testa per fargli perdere l’equilibrio. Se sta per sparare colpite velocemente l’arme sulla sua mano per fargliela esplodere. Fatto ciò, attivate l’allarme a sinistra della scalinata per fare in modi che punti verso il basso. Entrate nella casetta a destra e fate il giro per evitare i raggi, poi potrete superare il portone. Avanzate vedo il ponticello e fate fuori i nemici per proseguire, a destra troverete anche dei barili di munizioni.

 

Foto generiche
Foto generiche

Vi troverete in una zona con un sentiero sulla sinistra e una grotta destra con una casetta. Uccidete silenziosamente il nemico a sinistra, scavalcate la finestra e destra e fate fuori anche quello davanti al tavolino. Andate a destra nella grotta e prenderete di sorpresa anche il terzo. Fate esplodere il barile rosso lì vicino per liberare la strada dalle macerie e troverete un baule con un tesoro. Tornate ora al sentiero di sinistra per avanzare. Alcuni nemici con lo scudo di metallo di sbarreranno la strada: colpiteli alle gambe per farlo cadere ed eseguite un corpo a corpo per avere la meglio.

Passate oltre i sacchi da trincea e raggiungerete un area con nemico munito di RPG. Dirigetevi subito nella piccola grotta a sinistra e, sporgendovi poco alla volta. fate prima fuori quelli sul ponte in agilità, poi centratevi su quelli che vi staranno facendo il giro da sotto. Avanzate fino alla zona con un enorme portone illuminato e sparate da lontano al nemico con RPG, magari usando un fucile pure per i compagni. Andate a sinistra e scendete per eliminare gli altri. Andate a destra, vicino al camion rosso, e aprite il baule per prendere un tesoro.

Ora tornata sulla sporgenza di prima e mirate in basso a destra (sotto il camion rosso), scorgerete una statuetta del castellano. Ora potete avanzare. Salite le scale a sinistra e disattivate la trappola davanti alla porticina, benvenuti nella stanza di sorveglianza. Salvate, poi prendete le scalette gialle dietro di voi. A destra avrete un barile con delle munizioni, mentre a sinistra arriverete davanti a una stanza con dei nemici. Andate a sinistra e passate sotto la trappola, così, quando si avvicineranno a voi, salteranno in aria e avrete risparmiato proiettili.

Entrate nella stanza con gli armadietti ed apriteli per ottenere delle munizioni. Sulla destra troverete il pulsante per aprire la porta di sotto, vicino al punto di salvataggio. Scendete e apritela per avanzare. Troverete Ashley imprigionata, vi servirà una scheda per liberarla. Fate fuori i due nemici sotto di voi e salite le scale gialle a destra per andare verso la cucina. A sinistra troverete una valigetta con un tesoro. Avanzate e aprite il cassonetto alla vostra destra per prendere una granata gratis. Proseguite e sarete attaccati da un nemico in fiamme, non sparate ed evitatelo.

 

Foto generiche
Foto generiche

Nella stanza successiva potrete salutare il mercante e salvare la partita. Avanzate e sarete in un laboratorio segreto di dissezioni, ma senza elettricità e con le porte tutte chiuse. Andate verso il generatore e attivate la corrente. Seguite il percorso fino all’unico laboratorio a destra aperto e prendete il documento sulla destra appena entrate. Attivate il generatore di emergenza, uscite e spingete la leva a sinistra della saracinesca.

Proseguite e andate al display ora attivo nella prima area del laboratorio. Per risolvere il semplice puzzle vi basterà fare in modo che il percorso arrivi a tutte e due i simboli energetici. È fondamentale che entrambi siano illuminati, poi premete il tasto a destra. Entrate, leggete il documento a destra, prendete la chiave magnetica di liv. 1 e uscite. Un potente nemico vi sbarrerà la strada. Colpitelo con tutto il vostro arsenale e, appena scoperti, mirate ai punti deboli rossi. Davanti alla stanza da cui siete usciti ora ce n’è una sbloccata. Entrate e dentro la teca a sinistra troverete un tesoro. Tornate al corridoio principale e riattivate la corrente. Procedete ora verso l’area del congelatore e aprite la porta con la tessera.

A destra troverete un display con un puzzle da risolvere e, oltre la porta, una nuova arma: la LE 5. Sempre a destra della stanza potrete girare una manovella per ottenere delle munizioni per la mitraglietta. Oltre i sacchi penzolanti, invece, troverete un computer per fare l’aggiornamento alla vostra tessera magnetica e ottenere il pass di secondo livello. Iniziata la procedura verrete attaccati da un altro nemico potente. se lo farete fuori otterrete un tesoro. Fatto il download potrete andare a sud, verso la serratura scheda liv. 2. Passate la porta e avanzate nel corridoio fino alla rampa di scale. Mettete fuori gioco i due nemici sotto di voi e scendete. Sotto la scala troverete anche munizioni e dell’erba medicinale.

 

Foto generiche
Foto genericheFoto generiche

 

Avanzate e troverete a sinistra una teca con delle munizioni, prendetele. Più avanti, sulla destra, potrete entrare nel laboratorio d’incubazione. Prendete l’erba medicinale sul tavolo a sinistra, la granata sul tavolo al centro e a destra rompete le teche per ottenere munizioni. Andate verso il terminale di sovrascrizione e prendete sul tavolo a sinistra il documento e il mirino termico.

Montate l’accessorio su un’arma e sparate ai nemici terrificanti dentro le capsule. Ognuno vi darà un tesoro e, quello sulla sinistra, avrà anche una chiave inglese, che vi servirà per svitare il pannello vicino al terminale. Fateli fuori tutti con il mirino in dotazione e aggiornate la scheda. Verrete attaccati da parecchi nemici base, ma rimanendo nella stanza li potrete sconfiggere tutti dalla distanza senza problemi. Terminato l’aggiornamento uscite dal laboratorio e aprite la porta a destra. Ora tornate da Ashley e sbloccate la sua cella per liberarla. Complimenti, avete terminato il capitolo!

Capitolo 14

Prima di lasciare la cella controllate in giro, perché troverete a sinistra un tesoro e un documento. Uscite dalla stanza e andate a sinistra e chiedete ad Ashley di scavalcare per aprire la porta. Proseguite e rompete le casse nell’area per ottenere risorse e munizioni. A destra, prima dell’area del mercante, troverete appeso un documento missione, che vi chiederà di distruggere dei medaglioni. Andate oltre e vi troverete davanti una rampa di scala e un cancello chiuso. Buttatevi a sinistra e sconfiggete i nemici lì sotto. Prendete il tesoro dietro il cassonetto centrale e salite le scale.

Prima di superare la porta, sulla destra, troverete dell’erba medicinale. Sconfiggete i nemici a sinistra delle fornaci e proseguite dritto per prendere il tesoro in alto, in fondo al corridoio. Ora tornate indietro e prendete le scale. Entrate nella stanza di comando e dite ad Ashley di tirare la leva per far alzare la porta sotto di voi. Scendete, oltrepassate la porta e andate a sbloccare la porta a sinistra. Sconfiggere i nemici che avranno oltrepassato l’ingresso dell’area e salite a prendere quello che ha deciso di scaraventarsi sulla vostra compagna. Cadete giù e tornate alla porta appena sbloccata.

Continuate dritto e fate fuori il nemico sulle scale, poi quelli che vi correranno incontro sulla destra. Seguite la strada e scendete nelle fogne. Passate sotto al tubo e raggiungerete una porta che richiederà un’azione combinata tra Leon ed Ashley per essere sbloccata. Fatelo e sarete in una discarica al coperto. Andate a destra e dite ad Ashley di girare la manovella per far salire il ponte. Oltrepassatelo e andate a destra per entrare in una stanzetta con dei computer, c’è un tesoro in una valigetta argentata. Seguite il percorso e attivate il generatore, poi sparate alla vostra sinistra a tutti i nemici che correranno verso Ashley prima di tornare da lei. Dietro di voi, in un cumulo di spazzatura comparirà anche un nemico capace di rigenerarsi: sconfiggetelo o scappate.

Nell’area intorno alla leva del generatore troverete due ratti da abbattere per la missione del mercante, mentre gli altri nella zona subito dopo il ponte alzato dalla vostra compagna. Tornate ora al pannello a sinistra della manovella e risolvete il puzzle. Proseguite sotto il cunicolo e raggiungerete un’altra zona con un nemico capace di curarsi, dite ad Ashley di nascondersi nell’armadietto e fatelo fuori con calma. Attivate la porta sincronizzando i movimenti e proseguite verso il mercante.

 

Resident Evil 4 Guida

Scendete ora nella zona del demolitore e interagite con il macchinario per far salire Ashley. La strategia è quella di rimare fermi in uno dei quattro punti dell’area, ma avendo la visuale libera per aiutare la ragazza. Difendetela fino alla fine del processo e passate la breccia. A sinistra troverete una richiesta del mercante, che vi dirà di tornare nella zona con le capsula d’incubazione per far fuori un potente avversario.

Tornate dove c’erano i quattro mostri nelle capsule, di cui uno con la chiave inglese, e preparatevi allo scontro. Fatto ciò, attivate il grosso ascensore oltre la spaccatura del muro di prima e salite. Scavalcate il muretto davanti a voi e aprite il portone di metallo. Prima di interagire con il grosso ammasso di ambra, vi ricordiamo che a sinistra (dietro delle casse da distruggere) troverete un tesoro e un documento. Interagite con l’ambra e partirà un filmato. Aprite il portone e camminate dritto fino alla zona del mercante, che precede la boss fight.

 

Resident Evil 4 Guida

Boss fight: Jack Krauser

Vi troverete davanti a una vecchia conoscenza di Leon, che avete già affrontato qualche capitolo fa, poco dopo la morte di Luis. Nella prima fase dello scontro, l’ex militare vi proporrà un labirinto di ricordi, sia in senso figurato che letterale. Ciò che dovrete fare è semplicemente seguire il percorso fatto di trabocchetti e trappole, per poi giungere all’area del duello decisivo. Nel labirinto, oltre alle mine e torrette, che potrete far saltare con un semplice colpo di pistola, comparirà anche Krauser ogni tanto con armi diverse. Basteranno pochi colpi ben assestati di qualunque arma per farlo scappare dopo una granata stordente.

Giunti all’arena finale, la sua forma verrà completamente corrotta dalla piaga e inizierà una sorta di sequenza corpo a corpo. Il consiglio generare è quello di sparare alle gambe per fagli perdere equilibrio, anche quando userà le braccia come scudo. Una volta che si accascerà, avvicinatevi ed interagite per dagli un calcio. Dovrete ripetere questa operazione per una decina di volta circa. Quasi tutti gli attacchi sono schivabili con il comando a schermo, oppure parabili con il coltello, quindi non preoccupatevi. Se avrete ancora difficoltà dopo aver letto questi consigli, allora suggeriamo di fare su e giù dalla sue piattaforme, utilizzando la scale. Così facendo avrete secondi preziosi per sparagli, senza che lui si piombi su di voi. Ripetere questo processo spezzerà il suo ritmo combattivo e vi aiuterà ad uscire indenni dallo scontro.

Capitolo 15

Dopo la boss fight scendete dalla struttura e andate verso il mercante. Passate il ponte alla vostra sinistra e vi troverete in un avamposto nemico. Nascondetevi dietro i sacchi e arriverà un elicottero alleato a fare pulizia. Fate raggruppare i nemici della zona nell’area aperta e prendete tempo fino all’arrivo del vostro amico, così risparmierete proiettili. Una volta sconfitti lui vi libererà la strada. Prima di avanzare andate a sinistra dell’avamposto e seguite la stradina fino alle scale gialle. A sinistra, in una campana in alto, troverete un tesoro.

Ora potete avanzare. Poco più avanti ci sarà un altro avamposto pieno di nemici, attendete che il vostro collega vi liberi la strada e correte lungo la strada. A questo punto si alzerà la contraerea nemica. Dovrete distruggerla per permettere all’elicottero di aiutarvi. Quello che dovete fare è scendere ed entrare nella grotta a destra. Seguite il percorso e troverete delle scale gialle. Salite e andate verso la struttura in metallo adiacente alla contraerea. Non fermatevi mai. Salite le scale fino alla mitragliatrice nemica ed usatela per abbattere la contraerea. Fatto ciò, il vostro alleato farà piazza pulita dei nemici nella torre accanto la vostra e voi dovrete solo far fuori quelli che ha hanno inseguito fin qui. L’elicottero farà esplodere il portone in metallo davanti a voi e potrete avanzare, ma vi lascerà solo per un po’. Il vostro obiettivo è quello di usare le mitragliatrici al lato dell’avamposto per liberare la zona e poi tirate le due leve vicino alla porta gigante. Ogni volta che tirerete una leva arriveranno molti nemici, quindi usate le mitragliatrici per non sprecare munizioni.

Proseguite oltre il portone e seguite la strada, ora ci sarà un filmato. Vi trovate a Rovine sulla scogliera. Prima di tutto andate a destra, verso il portone e la vostra meta. Sulla sinistra della porta potrete prendere il documento missione del mercante, che vi chiederà si sparare a tutti i medaglioni. Tornate indietro e scendete con le scale gialle verso il basso.

Seguite il sentiero nelle catacombe, prendete il tesoro alla fine di esse e leggete la lapide sulla destra (vale come documento). Ora risalite prendete le scale gialle a destra che vi faranno salire per prendere risorse e un medaglione. Ora dirigetevi verso il portone di prima e proseguite. Sarete colti di sorpresa da un nemico potente nel sacco appeso al soffitto, equipaggiate il mirino termico per avere la meglio. Avanzate nella stanza vicina, leggete il documento sul tavolo e recuperare il tesoro e la statuetta del castellano nella stanza adiacente, poi girate la manovella per avanzare.

 

Resident Evil 4 Guida

Correte fino alla manovella e giratela, poi vi attaccherà uno dei nemici di prima: vi consigliamo di andare verso la porta a tempo e ignorarlo. Ora siete davanti al mercante per un saluto. Una volta fatto andate a sinistra e vi ritroverete in una zona di guerra nemica. Andate a sinistra e salite le scale gialle e da lì fate fuori i nemici sul tetto. Scendete giù e vi ritroverete nella zona prima del santuario, ma c’è un fascio si luce rossa a bloccarvi. I nemici vi circonderanno subito, sbucando da entrambi gli edifici. Avete due opzioni: correre a sinistra e salire le scale per proseguire nell’edificio e disattivate il fascio di luce, oppure combattere e ripulire la zona piena di munizioni in entrambi gli edifici. Fatta la vostra scelta correte verso il portone del tempio e oltrepassate il salone per arrivare da Ashley.

Dopo un breve filmato la dovrete scortare in un luogo sicuro, perché siete braccati. Fortunatamente Ada vi ha salvato. Proseguite barcollando verso il laboratorio e stringete i denti. Leon dovrà combattere con delle potenti allucinazione, ma nulla può nuocervi durante questa sessione. Finito il filmato e curata Ashley, avrete completato il difficilissimo capitolo 15 di Resident Evil 4 Remake.

Capitolo 16

Vi risveglierete nel laboratorio. Nella sala troverete diversi documenti, ma fate attenzione: anche le pagine aperte sui computer contano come tali! Leggete tutti gli appunti di Luis che trovate e anche la foto commemorativa, poi uscite. Sulla destra potrete chiedere ad Ashley di abbassare la scala. Salite e seguite il percorso fino alla sala con l’altare in cui avete salvato la vostra compagna.

Non andate a destra al bivio, ma passate sotto la colonna per raggiungere l’altare. A destra troverete un documento, mentre al centro, sulla stele incisa, un documento sul retro e davanti un tesoro. Ora potete andare a destra del bivio. Salite e vi troverete a una scelta. Andate nella porta a destra per parlare con il mercante un’ultima volta. Nella stanza troverete munizioni a destra e un punto di salvataggio. Ultimati i vostri acquisti dirigetevi verso l’obiettivo, ma ricordatevi di comprare il lanciarazzi per lo scontro finale.

Boss finale: Osmund Saddler

L’ultimo scontro del gioco è il più fastidioso e complicato da gestire se non starete attenti. La vera forma mostruosa di Saddler è un insetto enorme con diversi occhi sul corpo. Se non volete utilizzare il lanciarazzi, allora seguite questi consigli per ottimizzare i colpi. Iniziato lo scontro andate a destra e aspettate che lui cada. Sparate ad un occhio (5 colpi di pistola, 1 di magnum e 2 di pompa se volete decidere), poi sparate al barile rosso sulla destra per farlo accasciare. Approfittatene per sparare ad un altro occhio.

Una volta che comparirà il comando per accoltellare il suo occhio principale NON fatelo subito: date prima 3 colpi di pistola. Fatto ciò ripetete il processo senza scendere dalla piattaforma, almeno un’altra volta. Ricordate che gli attacchi con le zampe possono essere parati dal coltelli e dal pulsante a schermo se dovesse comparire, mentre i getti acidi sono schivabili semplicemente spostandovi di poco a sinistra o a destra, quando vedrete il flusso centrale partire dalla bocca.

Ora cadete dalla piattaforma per la seconda fase dal lato dove avete iniziato la boss fight. Saddler chiamerà uno sciame di insetti e, nel mentre, potrete comunque sparare ad alcuni suoi occhi. Fortunatamente gli insetti in volo si metteranno in una traiettoria all’inizio e potrete prenderli sul tempo mentre sono raggruppati, almeno una grossa porzione. Se sarete scesi dal lato che vi abbiamo suggerito avrete sulla sinistra un barile rosso a cui sparare per quando Saddler vi piomberà davanti.

Sparati agli altri occhi rimasti e ripetete il processo. Se avrete ancora difficoltà potrete cambiare zona, usando i pulsanti ai lati delle due aree, così da alzare un piccolo ponte. Spostarsi così vi permetterà di far fuori più insetti e rubare qualche secondo a Saddler per farlo avvicinare ad altri barili rossi.

 

Resident Evil 4 Guida

Completato lo scontro ci sarà un filmato e poi una corsa a tempo tra i nemici. Tranquilli, semplicissimo. Fate attenzione però a non mancare il castellano meccanico: si troverà su una cassa dietro a un muletto a destra della stanza con tutti nemici per terra sofferenti. Poi dirigetevi alla moto d’acqua. Il consiglio generale, se ovviamente puntate al trofeo per fare la sequenza senza prendere danno, è quella di NON accelerare mai, se non in prossimità delle rampe di fortuna. Questo perché anche a velocità normale non perderete mai per il tempo e, soprattutto, avrete più manovrabilità sul veicolo nei tratti pieni di ostacoli. Godetevi il finale di Resident Evil 4 Remake, ve lo siete meritati!

New Game+ (Valutazione S+ e Bonus Addizionali)

Se siete arrivati fin qua significa che siete alle prese con le valutazioni finali al termine di ciascuna run di gioco e vi servono S+ a difficoltà Esperto e Professionale. Vi elencheremo di seguito tutti i consigli che, se seguiti meticolosamente, vi permetteranno di sbloccare quest’ambito record:

  • Se potete, fate subito dopo la prima run una a livello Professionale e puntate a comprare il lanciarazzi con munizioni infinite
  • NON dovete mai morire per tutti i capitoli se volete ottenere il massimo, quindi in caso di sconfitta ricominciate direttamente il capitolo
  • Il mostro del lago sarà molto più forte e veloce, quindi concentratevi più a schivare che a tirate come forsennati arpioni
  • Seguite la nostra guida per fare subito i puzzle senza perdere tempo
  • Non permettete ai nemici di entrare dalle finestre nell’assalto alla casa, ma sparate con il lanciarazzi
  • Sparate a Méndez prima che lui vi inizi ad inseguire, perché a questi livelli di difficoltà sarà MOLTO più veloce di voi
  • Quando usate il lanciarazzi non sparate direttamente al nemico, perché subireste danni da impatto e Ashley potrebbe ferirsi. Fatelo sempre a una superficie adiacente o alle sue spalle.
  • Portatevi un’altra arma o ricompratela dal mercate, perché gli insetti volanti sono difficili da centrare con il lanciarazzi e sono più veloci
  • Potrete usare il lanciarazzi per abbattere la statua sputafuoco di Salazar nella torre dell’orologio
  • Potrete usare il lanciarazzi per far esplodere la zona dove è richiesta la dinamite, invece di andare a recuperarla con Luis
  • Potrete usare il lanciarazzi per rompere subito la il muro del Capitolo 14, invece di aspettare che Ashley usi il demolitore
  • Potrete usare il lanciarazzi per abbattere subito la contraerea che sta sparando all’elicottero
  • Potrete usare il lanciarazzi, invece del cannone, per abbattere il gigante sopra al castello
  • Riparate sempre coltello e giubbotto antiproiettile ad ogni checkpoint
  • Gli unici scontri in cui subirete più danno sono: il primo scontro con Krauser, il mostro del lago e la missione con solo Ashley. Ricordatevi di tornare al checkpoint prima o ad inizio capitolo in caso di sconfitta o vi conterà la morta.
  • Finite il gioco in meno di 8 ore
  • Anche se andate di fretta, sconfiggete sempre più nemici possibili, perché contano nel record a fine storia
  • Non accelerate mai nella parte finale con la moto d’acqua

 

Resident Evil 4 Remake

Infine vi proponiamo una serie di passaggi da eseguire per ottimizzare il numero di playthrough necessari per ottenere il trofeo di platino:

PRIMA PARTITA: Terminate il gioco a difficolta Normale, o Assistita, completando le attività secondarie.

Molto semplicemente, godetevi l’avventura europea di Leon, premunendovi di cercare tutti i castellani, recuperare ogni tesoro, tenere da parte due milioni di Pesetas, potenziare al massimo ESCLUSIVAMENTE la vostra pistola preferita e completare ogni richiesta del mercante. È la vostra prima run, quindi giocate senza pensieri ed esplorate ogni aspetto di Resident Evil 4 Remake senza troppi stress. Gli unici accorgimenti che vi diamo sono quelli di conservare un salvataggio manuale davanti al mercante nel capitolo 16 e ricordarvi di sbloccare il coltello infrangibile, dopo aver distrutto tutti i Castellani, e inserirlo nel vostro inventario nella macchina da scrivere disponibile dopo lo scontro con Saddler. Per portare a termine ogni attività secondaria, oltre a questa soluzione completa, potete seguire le altre guide individuali che troverete qui.

SECONDA PARTITA: New Game+ in modalità assistita per ottenere alcuni trofei specifici.

Cominciate una nuova partita in modalità Assistita e cercate di portare a termine i seguenti obbiettivi: non parlate con il mercante nemmeno una volta e non utilizzate altre armi al di fuori della pistola (che avrete potenziato al massimo nella partita precedente) e del coltello (che avrete nell’inventario dopo averlo sbloccato dal negozio dei Bonus durante la partita precedente). Semplicemente preoccupatevi esclusivamente di non usare null’altro al di fuori delle armi indicate (anche le uova contano come armi) e di andare dritti per dritti durante tutta la partita.

Tenete a mente che le uniche eccezioni sono le seguenti:

  • È possibile sparare ai barili esplosivi, in ogni momento del gioco;
  • Potrete usare gli arpioni durante la battaglia contro il boss Del Lago (Capitolo 3);
  • Potrete uccidere i nemici usando i cannoni nel castello (Capitolo 7 ed 8);
  • Potrete uccidere i nemici con la palla demolitrice (Capitolo 14);
  • Potrete uccidere i nemici con le mitragliatrici nello stage dell’isola (Capitolo 15);
  • Potrete usare il Lanciarazzi speciale alla fine dello scontro con il boss Saddler (Capitolo 16).

Inoltre vi consigliamo di salvare costantemente i vostri progressi e tenere sempre sott’occhio i contatori associati alle sfide: MINIMALISTA e ASOCIALE. Se il counter sale a 1, semplicemente ricaricate il salvataggio precedente e controllate che il counter sia tornato a zero.

TERZA PARTITA: New Game+ in modalità Professionista senza curarsi.

Vi ricordate i due milioni di Pesetas di cui vi parlavamo prima? Ecco, ora è arrivato il momento di usarli. Non appena sarete usciti dalla primissima casa del villaggio (quella che sarà accompagnata dalle cutscene introduttive), giratevi di 180° per trovare un mercante disponibile esclusivamente in New Game+.

Vendete tutto quello che potete e comprate il lanciarazzi con munizioni infinite e, se vi avanzano Pesetas, rinforzate il vostro giubbotto antiproiettile in modo da ridurre i danni subiti. Tenete a mente esclusivamente due cose: il lanciarazzi se sparato vicino a Ashley potrebbe ucciderla; il lanciarazzi se sparato troppo vicino a Leon potrebbe farvi subire ingenti quantità di danni.

A parte Del Lago, Krauser e la fuga da Menendez, tutto il resto dell’avventura sarà molto semplice e veloce, poiché ogni nemico, boss inclusi, morirà con un colpo di lanciarazzi. Premunitevi di salvare spesso poiché checkpoint sono disattivati in modalità Professionista e puntate a terminare il gioco in meno di sette ore, così da sbloccare il trofeo VELOCISTA, ottenere il Rank A e sbloccare l’arma “Chicago Sweeper”.

QUARTA E QUINTA PARTITA: Normale Rank S+ / Esperto Rank S+

Il Rank S+ può essere ottenuto solo in New Game, questo significa che sarà possibile utilizzare alcune armi bonus ma non il lanciarazzi infinito. Per ottenere l’ambita valutazione dovrete finire il gioco in meno di cinque ore, in modalità Normale, e in meno di cinque ore e mezza, in modalità Esperto.

Il nostro consiglio è semplicemente quello di sbloccare le armi bonus ottenute fino a ora nello shop e di seguire, per tutta l’area del villaggio, ogni passaggio della soluzione completa come se voleste completare al 100% il gioco nuovamente. Questo vi permetterà di avere la possibilità di scambiare 30 Spinelli con il Mercante subito dopo la sezione delle catapulte nel castello, in modo da ottenere la modifica speciale della Chicago Sweeper e avere un’arma con munizioni infinite per il resto della partita.

Comprate anche due lanciarazzi da tenere in inventario per le boss fight più ardue e concentratevi sull’avere con voi sempre delle granate accecanti e un numero sufficiente di cure. Armatevi di tanta pazienza e in seguito alla sezione delle catapulte premunitevi solamente di correre.

ULTIMA PARTITA: Professionista senza armi bonus

Questa è indubbiamente la sfida più difficile di tute. Dovrete cominciare una nuova partita in modalità Professionista e non utilizzare alcuna arma bonus (niente munizioni infinite, ci dispiace!). In tutto e per tutto sarà come ricominciare da zero il gioco, poiché per avere le risorse necessarie a proseguire dovrete completare le richieste del Mercante e mettere le mani sul maggior numero di gioielli.

Per quanto molte sezioni si riveleranno brutali, arrivati a questo punto avrete dalla vostra numerosi assi nella manica e una discreta conoscenza di cosa vi aspetta. Ricordatevi però di questi importanti dettagli:

  • Indossate il cappello d gallina per ridurre il numero di danni che Leon potrà ricevere.
  • Fate indossare ad Ashley l’armatura (la renderà invulnerabile).
  • Comprate tutti e tre i lanciarazzi (disponibili uno per regione a 160.000 Pesetas) e usateli contro Salazar, Saddler e uno a scelta fra Krauser e Menendez.

Terminare questa sfida vi permetterà di sbloccare l’ultima arma disponibile in Resident Evil 4 remake, l’Handcannon, e ottenere, finalmente, il trofeo COLLEZIONISTA DI ARMI.

 

Resident Evil 4 Guida