77 views
0

Dopo aver capito che con le nuove console non si guadagna praticamente più niente, i bagarini hanno messo le mani sulla Collector’s Edition di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom. Annunciata nel corso del direct di un paio di giorni fa, la speciale edizione da collezione è già comparsa su eBay a un prezzo maggiorato rispetto a quello di listino, ma (almeno per ora) l’Italia non sembra essere fortunatamente coinvolta.

Come riportato da The Gamer, l’annuncio della Collector’s Edition del nuovo gioco della serie di Zelda è stato seguito dall’apertura dei pre-order in alcune parti del mondo da parte di diversi negozi. Tra questi troviamo GameStop negli Stati Uniti d’America, mentre per nel Regno Unito GAME e Smyths Toys hanno dato il via alle prenotazioni. Inutile dirlo ma questo speciale pacchetto è andato esaurito praticamente subito e nonostante si trovi ancora presso alcuni retailer minori (anche se con difficoltà), in realtà eBay è già costellato di annunci che rivendono l’edizione da collezione da un minimo di 240 Dollari (il doppio rispetto al prezzo di listino) fino a un massimo di 350.

Le cifre, ovviamente, sono fuori controllo e dimostrano come i reseller abbiano deciso di aggredire in maniera forte il mercato dei videogiochi. Aggressione che è possibile grazie anche alle politiche di distribuzione dei publisher, che producono quantità di edizioni speciali e da collezione in misura davvero minore rispetto al passato, quando invece erano diventate quasi delle versioni “standard”.

Al momento in Italia non si registra lo stesso fenomeno, ma probabilmente è solamente questione di tempo. The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom è infatti disponibile per il pre-order (anche su Amazon) solamente nella sua versione Standard, ma la sensazione è che anche il nostro paese possa essere colpito da queste pratiche.