0

Vi è mai capitato di avere un gioco che propone la possibilità di giocare in cooperativa locale, ma di non avere alcun amico a portata per qualche sessione di gruppo? Be’, sarete felici di sapere che Valve ha annunciato che aggiungerà una nuova feature a Steam chiamata Remote Play Together, la quale permette proprio di giocare la co-op locale tramite internet.

L’informazione arriva da Hidden in Plain Sight, uno sviluppatore che ha ricevuto un’email da Valve all’interno della quale vengono svelate le caratteristiche di Remote Play Together. Secondo quanto segnalato, tutti i giochi con co-op locale e split-screen supporteranno automaticamente questa nuova funzione. Si tratta di un’aggiunta di notevole importanza, visto che è integrata nello store e non richiede lavoro aggiuntivo agli sviluppatori.

La mail segnala inoltre che il servizio sarà disponibile in fase beta a partire dal 21 ottobre: non manca quindi molto per le prime prove, anche se per ora non ci sono indicazioni sulla durata della fase di test e su quando tutti potranno testare la versione definitiva.

Diteci, voi cosa ne pensate di questa novità? È un’aggiunta valida oppure avreste preferito se Steam e Valve si fossero concentrati su altro?