13 views
0

Come ben saprete l’attesissimo ed apprezzatissimo Red Dead Redemption 2 è uscito su PC solamente un anno dopo rispetto alle controparti console, lasciando per un periodo decisamente lungo i giocatori su tale piattaforma a bocca asciutta e orfani di un’opera assolutamente considerevole.

Fortunatamente, dopo questa lunga attesa, anche il titolo di Rockstar Games è giunto poco più di un mese fa su PC, prima sul launcher proprietario del publisher e sull’Epic Games Store e solo successivamente su Steam. A quanto pare questa esclusività temporanea dell’Epic Games Store non ha però portato i suoi frutti così come altre volte.

Red Dead Redemption 2

Red Dead Redemption 2 sullo store del celebre publisher ultimamente conosciuto principalmente per Fortnite ha infatti venduto nel primo mese 408.000 copie. Un numero che per certi versi potrebbe sembrare notevole, soprattutto considerando come il titolo fosse in circolazione da più di un anno, ma che fa anche segnare una distanza decisamente notevole con quanto fatto registrare, per esempio, da Borderlands 3, con il titolo di Gearbox che nel primo mese è stato acquistato 1.780.000 volte sull’Epic Games Store.

Il titolo, nonostante i numeri fatti segnare su PC, meritava decisamente un’accoglienza meno tiepida. Red Dead Redemption 2 è un vero e proprio capolavoro che sarà consegnato agli annali, nonché “un’opera mastodontica, impressionante sotto tutti i punti di vista. Una produzione che sembra arrivare direttamente dal futuro e che, inevitabilmente, influenzerà tutti i videogiochi che verranno. Tecnicamente eccelso, propone soluzioni di gameplay inedite e le contestualizza in un mondo di gioco ricco e appassionante.”