5 views
0

Pochissimi giorni ci separano dal rilascio di Ratchet & Clank Rift Apart, un titolo che i possessori di PS5 stanno aspettando da ormai molto tempo, e che peserà molto poco sull’SSD della piattaforma. L’opera mette in mostra i muscoli della console con meccaniche e dinamiche completamente next-gen, possibili solo sul suo hardware: è molto interessante vedere come Ratchet & Clank possano passare da un mondo all’altro passando dentro dei portali con dei tempi sorprendentemente brevi.

Ratchet e Clank Rift Apart

Oggi Insomniac Games ha svelato l’arrivo di ben tre diverse modalità grafiche per Ratchet & Clank Rift Apart, che permetteranno agli utenti di giocare al titolo con differenti frame rate e impostazioni. Nello specifico il giorno del rilascio, l’11 giugno 2021, sarà pubblicata una patch che permetterà di attivare queste tre modalità: 4K dinamici, 30 fps e ray tracing; 4K dinamici, 60 fps e ray tracing; oppure 4K dinamici, 60 fps senza ray tracing.

È molto interessante vedere come Insomniac Games abbia tenuto al comparto tecnico del titolo, motivo in più per cui non vediamo l’ora di scoprirlo al rilascio. Tuttavia, è ancor più sorprendente il fatto che il team di sviluppo è riuscito a portare il 4K e i 60 fotogrammi al secondo in Ratchet & Clank Rift Apart, dettaglio che comporterà un’esperienza di gioco e visiva sicuramente di altissimo livello su PlayStation 5. Peraltro, un tweet recentemente pubblicato mostra un breve video gameplay a 60 fps e con ray tracing abilitato.

Sarà però da vedere in che modo queste opzioni impatteranno sulla risoluzione che, di fatti, sarà dinamica. Ratchet & Clank Rift Apart si prospetta essere sempre più un titolo di grande qualità, che gli attuali possessori di PS5 difficilmente si lasceranno sfuggire. Avete prenotato il gioco oppure attenderete la prossima grande esclusiva di PlayStation 5? Fatecelo sapere commentando in calce e restate connessi sulle nostre pagine per non perdere nessuna novità su Ratchet & Clank Rift Apart.