1 views
0

Il 2019 è stato, fino a ora, pieno di leak e possibili notizie su PlayStation 5, la console di nuova generazione di Sony in arrivo con tutta probabilità durante il 2020. Oggi vi riportiamo una nuova voce proveniente da un vecchio post datato dicembre 2018 dove diversi insider avevano più volte estratto informazioni ma che passò in sordino fino a oggi.

Lo stesso riportava delle informazioni che successivamente si sono rivelate vere – dichiarazioni di Mark Cerny. Oltre alle specifiche, il testo indicava anche i possibili giochi al lancio, nuove periferiche e un nuovo servizio in abbonamento, anche questo, più volte vociferato.

Secondo il documento, la console dovrebbe uscire – ormai è il Segreto di Pulcinella – tra marzo e novembre 2020 al prezzo di 499 euro. Sempre nello stesso anno dovrebbe essere previsto un nuovo visore per la realtà virtuale, una versione 2.0 dell’attuale PlayStation VR. Inoltre, verrà introdotto un nuovo abbonamento, PlayStation Plus Premium che sempre secondo il report, comprenderà la possibilità di creare server privati e non solo.

Passiamo ora alle cose più interessanti, i giochi. Che lineup avrà al lancio PlayStation 5? Onestamente non è nemmeno così difficile immaginarla. Tra le esclusive è possibile leggere Gran Turismo 7, Marvel’s Spider-Man 2 e i tre porting dedicati a Death Stranding, Ghost of Tsushima e The Last of Us Part II.

La lista diventa più intrigante quando comincia a elencare i titoli terze parti non esclusivi come il nuovo gioco di Harry Potter prodotto da Warner Bros, il nuovo Assassin’s Creed e il ritorno della serie Bad Company con Battlefield Bad Company 3. Che cosa ne pensate di questi rumor? Credete possano essere veritieri?