11 views
0

Dopo i recenti tagli al personale avvenuti in Microsoft, che hanno colpito anche 343 Industries, sulla rete sono emersi alcuni rumor in merito alla possibilità di vedere ridimensionati progetti intorno al franchise di Halo. Rumor ovviamente preoccupanti, che hanno addirittura fatto pensare al peggio per il futuro del franchise e per il suo ultimo capitolo, Infinite, ma che sono stati immediatamente smentiti dallo studio di sviluppo.

Il messaggio, pubblicato su Twitter, porta la firma di Pierre Hintze, nuovo studio head dopo le dimissioni di Bonnie Ross avvenute negli scorsi mesi. Poche, semplici parole: “Halo e Master Chief sono qui per rimanere. 343 Industries continuerà a sviluppare i giochi adesso e in futuro”. Non solo: il messaggio continua, specificando ovviamente che non verrà tagliato nulla: single player, multiplayer e “ogni elemento che ha reso grande il franchise” continuerà a essere sviluppato.

Halo è un franchise decisamente molto travagliato, che ha passato periodi bellissimi e periodi molto negativi. L’ultimo gioco della serie, ovvero Infinite, è stato in realtà un testimone importante di come il team di sviluppo stia vivendo un periodo molto confusionario. Dal rinvio del gioco, previsto per il day one di Xbox Series S e Xbox Series X, fino all’assenza di contenuti regolari necessari per un Game as a Service, tutti fattori che hanno influenzato l’opinione che il pubblico ha di 343 Industries.

Per ora il messaggio di Pierre Hintze serve solamente a mettere la parola fine ai rumor comparsi negli ultimi giorni. Se però l’intenzione si tramuterà in realtà, non lo possiamo sapere. Siamo però certi che Microsoft non abbia nessuna intenzione di far morire un brand forte come quello con protagonista Master Chief ed è lecito aspettarsi, magari già dall’E3 2023, qualche novità importante per il proseguimento della serie. Ora è tutto nelle mani di 343 Industries, che dovrà lavorare con qualche pressione in più rispetto al passato.