10 views
0

Cattive notizie per Bungie e Google Stadia: secondo quanto emerso nelle ultime ore, infatti, i giocatori del celebre Destiny 2 sulla soluzione di gaming in streaming del colosso di Mountain View si sarebbero infatti dimezzati nelle ultime settimane.

Dal 26 novembre 2019, circa una settimana dopo il lancio di Stadia, al 2 gennaio i giocatori del titolo sono infatti passati da 19.400 a 8.020, un calo di oltre il 50%. Diminuzione che, tra l’altro, non si è verificata sulle altre piattaforme su cui è disponibile il titolo.

Destiny 2

Ecco i dati completi al 2 dicembre:

  • PC: 437.000 utenti (494.000 il 26 novembre)
  • PlayStation 4: 435.000 utenti (454.000 il 26 novembre)
  • Xbox One: 313.000 utenti (331.000 il 26 novembre)
  • Google Stadia: 8.020 utenti (19.400 il 26 novembre)

Come facilmente osservabile la flessione di utenti in Destiny 2 è generale ma la situazione su Stadia è drasticamente più significativa rispetto alle controparti. Trovare il perché dietro questi dati è però difficile e sarebbe fin troppo semplice puntare subito il dito contro la soluzione di Google. Resta in ogni caso il fatto che, a distanza di poco più di un mese, i numeri fatti segnare da quello che sarebbe dovuto essere l’alfiere di Stadia sono decisamente desolanti e non fanno presagire assolutamente un bel futuro.

Che ne pensate di questa notizia e di Google Stadia in generale? Secondo voi quelli riportati sono dati significativi o che lasciano un po’ il tempo che trovano? Avete avuto modo di provare Destiny 2 sulla soluzione di gaming in streaming del colosso americano? Fateci sapere che ne pensate direttamente nei commenti sotto questa notizia.