6 views
0

Sono passate poco più di 24 ore da quando Nintendo ha mostrato per la seconda volta il sequel di Zelda Breath of the Wild. Ancora infatti non abbiamo avuto modo di sapere quale sarà il titolo ufficiale di questo nuovo titolo. Tutto questo inoltre mette ancora più in allerta molti fans, pensando che il titolo possa celare qualcosa di quello che vedremo all’interno del gioco stesso. Il trailer che abbiamo visto ieri nella conferenza Nintendo ha ovviamente innescato una serie di teorie che ora circolano sui social. Insomma i fan sono davvero impazienti di mettere le mani sul titolo e questo è più che comprensibile.

The Legend of Zelda Breath of the Wild 2

Una delle ultime teorie che sono state portate all’attenzione da uno youtuber, di cui vi linkiamo il video all’interno di questa notizia, vorrebbe che questa volta il titolo ci porti nel passato. Non solo come Link, ma bensì giocheremo come l’eroe di 10 mila anni prima degli avvenimenti che accadono ad Hyrule e che vengono raccontati non solo in Zelda Breath of the Wild, ma anche nell’ultimo titolo sviluppato da Koei Tecmo. Barret Courtney (youtuber fan della serie) ha infatti pubblicato una serie di twitter e un video analisi dove spiega che la cosa avrebbe sicuramente senso, dato l’aspetto di “Link” che vediamo all’inizio del trailer.

Ovviamente questa è solo una teoria, ma in effetti sono in tanti i fan che non riescono a spiegarsi dell’aspetto all’inizio del trailer e non solo. “Questo gioco ci permetterà di conoscere la caduta di Ganondorf e poi lo salverà dal male che lo ha governato per generazioni. E così facendo, spezzeremo il ciclo iniziato da Demise. Ancora non so se lo faremo come Zelda o Link“.