5 views
0

Il 2021 nel mondo dei videogiochi si è aperto con il fenomeno Valheim. Definito da molti come il Minecraft a tinte vichinghe, il gioco di Iron Gate Studio e pubblicato da Coffee Stain Studios è diventato rapidamente uno dei titoli più giocati su PC, nonostante la sua natura early access. La fama di Valheim ha dunque portato l’utenza a domandarsi la possibilità di eventuali porting del titolo, tra cui ovviamente quello su piattaforme Mac OS, visti soprattutto i bassi requisiti hardware richiesti dal titolo per poter girare sui computer con Windows e Linux.

Valheim

A rispondere alla possibilità in un futuro di vedere Valheim su dispositivi Apple ci hanno pensato gli stessi sviluppatori, pubblicando di recente un update nella sezione FAQ. Al momento, come citato dal sito, non c’è in programma nessuna versione per Mac OS. I motivi sono molteplici ovviamente ma Iron Gate Studio sarà ben felice di lavorarci se mai dovesse esserci un’elevata domanda per portare il nuovo fenomeno videoludico del momento che ha superato i 5 milioni di giocatori in pochissimo tempo, arrivando addirittura alla cifra record di un milione di copie vendute a settimana. Numeri da capogiro ovviamente che su Mac difficilmente potrebbero riproporsi in così grande stile ma se la community della Mela riuscirà a farsi sentire anche il suo supporto potrebbe essere davvero molto importante.

Resta invece più complesso il discorso console. Anche se in futuro una versione Mac OS potrebbe effettivamente vedere la luce, un eventuale porting del gioco su PlayStation 5, Xbox Series X, Xbox Series S e Nintendo Switch è al momento escluso. Certo, lo sviluppatore ha anche dichiarato che non esclude nessuna opzione ma la possibilità di vedere il titolo su piattaforme completamente differente è al momento ancora molto remota, esattamente come vi avevamo già riportato negli scorsi giorni.