4 views
0

Sony Interactive Entertainment, con l’obbiettivo di riunire online la propria community mondiale per il lancio di PS5, ha illuminato i monumenti storici e i luoghi iconici di 25 diverse aree geografiche in tutto il mondo, celebrando così l’uscita della console sul mercato attraverso spettacolari giochi di luci e proiezioni appartenenti all’immaginario del brand.

Ovviamente anche l’Italia ha fatto la propria parte e, nella serata tra il 18 e il 19 novembre, ha dato il benvenuto a PS5 in territorio italiano ed europeo all’interno di Venezia, icona indiscutibile di arte e cultura, parte del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

Sulla pavimentazione di Piazza San Marco, rinomata in tutto il mondo per la sua bellezza e integrità architettonica, è andato in scena uno spettacolo realizzato mediante l’impiego di una speciale tecnica di Floor Projection di quasi 2400 metri quadri, in grado di avvolgere l’area con proiezioni dedicate alla celebrazione di PS5.

Lo show di luci è stato possibile grazie all’installazione di cinque telecamere collocate in punti strategici di straordinario valore artistico, tra i quali il Campanile, la loggia della Basilica e la Torre dell’Orologio.

Lo scopo di questa iniziativa è quello di connettere virtualmente la community PlayStation per festeggiare l’uscita di PS5. Venezia è quindi la cornice perfetta per questo evento grazie alla sua Piazza San Marco, noto come il “salotto d’Europa”.

Come detto, non si tratta dell’unico evento dedicato alla console di nuova generazione di Sony PlayStation. Ieri, infatti, abbiamo avuto modo di vedere che le stazioni della metro di Londra sono state decorate e rinominate sulla base delle più famose esclusive first-party dell’ecosistema PlayStation.

Non c’è che dire, Sony ha deciso di celebrare l’arrivo di PS5 in Europa in grande stile: purtroppo non tutti avranno modo di ottenere una console, visto il numero limitato di scorte, ma dovrebbero esserci nuove scorte in tempo per il Natale.