6 views
0

Il retro gaming è una passione diffusa e i giocatori, indipendentemente dall’età, amano (ri)scoprire vecchi classici. È possibile farlo acquistando le vecchie console, tramite porting o remaster (come quella di Final Fantasy 8), oppure con le mini-console che ultimamente paiono andare sempre più di moda. Se nessuna di queste proposte vi colpisce fino in fondo, ne abbiano un’altra: potete giocare a Pokémon Rosso su calcolatrice.

A quanto pare, un utente di Reddit ha deciso di mettere alla prova le proprie capacità tecnologiche e ha istallato una copia della prima generazione della saga creata da Game Freak su una TI-83 Texas Instruments. Questa calcolatrice, infatti, monta lo stesso processore del Game Boy, e può quindi eseguire tutti i titoli della portatile Nintendo (almeno in linea teorica). Pokémon Rosso e Blu (e Verde, per quanto mai arrivato in occidente) erano giochi per Game Boy, infatti, con supporto a Game Boy Color: come potete vedere qui sotto, questa versione presenta anche i colori.

Are you bored in math class? Simple solution: play Pokemon on your calculator. from r/pokemon

Non vi stiamo ovviamente suggerendo di spendere le vostre lezioni di matematica giocando a Pokémon Rosso. Si tratta solo di un curioso esperimento che merita di essere notato.

Nel caso nel quale siate appassionati di Pokémon ma siate alla ricerca di qualcosa di più moderno, Pokémon Spada e Scudo potrebbero fare al caso vostro. Certo, la mancanza del Pokédex Nazionale non sta convincendo i fan, ma le novità per questo capitolo non mancheranno. Durante l’E3 2019 è stato presentato il titolo“Pokémon Spada e Scudo uscirà il 15 novembre in esclusiva per Nintendo Switch. Per quel poco che abbiamo visto, il titolo di Game Freak ci è piaciuto, ma non avendo ancora vista la parte principale, vale a dire l’esplorazione di Galar, non possiamo dire molto di più. Stilisticamente e graficamente è godibile e le animazioni dei combattimenti ci sono sembrate ottime, ma oltre a questo dovremo necessariamente aspettare il prodotto finale in arrivo a fine anno.”