3 views
0

In molti ci credevano, in tanti invece avevano già si erano messi in pace con se stessi. Con un comunicato sui social il team di Santa Monica, fa sapere che la finestra di lancio del prossimo capitolo di God Of War è stata spostata nel 2022. Il tutto ovviamente per favorire il lavoro da remoto di alcuni sviluppatori e non gravare troppo sulla loro salute. Tutto questo inoltre è anche stato confermato dallo stesso Hermen Hulst in un Q&A pubblicato sulle pagine del playstation blog.

Migliori giochi PS4 20 euro

Il lavoro che Sony sta svolgendo negli ultimi mesi è quello di cercare di portare quante più esperienze possibili sulle loro console di riferimento. Se è vero che PS5 sta diventando la console dei record di Sony, migliaia di persone ancora non riescono a metterci le mani sopra. Di conseguenza all’interno “dell’intervista” viene detto che alcuni dei titoli in uscita saranno quindi cross-gen. Un po’ come avverrà per il prossimo Horizon che vedrà la luce anche per PS4.

Una scelta sicuramente comprensibile data la base installata della precedente generazione di Sony. Sarebbe anzi quasi un piccolo passo falso non cercare di coprire le milioni di console vendute in questi anni. Siamo sicuri inoltre che trattandosi di esclusive dei team interni di Sony le differenze tra le piattaforme saranno comunque molto visibili, avendo comunque a disposizioni anche motori grafici che permettono una scalabilità promettente.

Detto questo non ci resta che attendere il prossimo evento di Sony, nel quale forse vedremo anche un nuovo trailer di God Of War, soprattutto se leggiamo tra le righe quello scritto all’interno del tweet. Ma sicuramente ci sono in serbo altre sorprese, soprattutto per quanto riguarda le uscite del prossimo anno. Intanto vi ricordiamo che seguiremo l’E3 nella sua interezza, con due maratone.