9 views
0

Lo sviluppo di Cyberpunk 2077 va avanti alla massima velocità e al momento sta impegnando ben 400 sviluppatori. A conferma dell’investimento importante, si parla di una spesa di 6 milioni e mezzo di dollari solo nei primi 3 mesi del 2019. Intervistati da Kotaku, Marcin Iwinski e Adam Badowski di CD Projekt RED hanno poi confermato che lo sviluppo è iniziato solo nel 2015, quando The Witcher 3: Wild Hunt raggiunse la fase gold. La pre-produzione in particolare fu difficile poiché il team andava spostato gradualmente sullo sviluppo di Cyberpunk 2077. Altri problemi sono poi arrivati dalla revisione delle tecnologie necessarie per dare vita al gioco, una procedura normale che avviene in tutte le software house quando si passa da un progetto all’altro come in questo caso. Proprio il passaggio da The Witcher 3: Wild Hunt a Cyberpunk 2077 è stata la parte più difficile ha concluso CD Projekt RED.