5 views
0

Si sta parlando molto di rumor e voci di corridoio riguardo Battlefield 6, che fanno riferimento a una moltitudine di mappe, al battle royale, all’ambientazione e molto altro. Nelle ultime ore però sembrerebbero essere trapelate nuove informazioni e addirittura due immagini. Prima tra queste sarebbe la scelta di pubblicare la versione battle royale del gioco dopo il lancio e di renderla free-to-play, seguendo quindi il modello adottato da Activision con Call of Duty: Warzone.

Battlefield

L’insider Tom Henderson ha affermato che possiamo aspettarci quindi un gioco stand alone pubblicato con data di rilascio e titolo differenti da quello di Battlefield 6. Secondo lo stesso, possiamo aspettarci una pubblicazione durante il 2022, quindi molto dopo il lancio pianificato ufficiale del sesto capitolo. Questa scelta, continua, permetterebbe a EA e DICE di “solidificare la community” e garantire un supporto post-lancio con DLC a pagamento.

Electronic Arts avrebbe così deciso di concentrarsi sullo sviluppare un’esperienza multiplayer competitiva solo successivamente, scegliendo di centralizzare i lavori su Battlefield 6, il battle royale e la creazione di DLC. Per quanto riguarda il titolo in sé, invece, lo stesso Henderson rivela che vedremo un meteo dinamico e il ciclo giorno/notte, oltre che una distruttibilità degli ambienti molto più realistica. Potremo distruggere intere città grazie a degli armamenti molto più moderni, aumentando quindi il livello di realismo di Battlefield 6.

Ad essere molto interessanti, però, sono due immagini trapelate online in queste ultime ore: con un post su Twitter, Tom Henderson ha confermato sono state prese direttamente da Battlefield 6. Possiamo quindi vedere un primo accenno all’UI, alla grandezza degli ambienti, all’utilizzo di droni e veicoli e al già citato meteo dinamico. Sembrerebbe che esse siano screenshot di una conferenza interna, passate per molte persone fino a quando qualcuno ha deciso di renderle pubbliche.

Tuttavia, attualmente è difficile confermare o smentire l’autorevolezza di queste immagini, dato che le informazioni ufficiali riguardanti il titolo sono poche e nulle. Sono quindi in arrivo tante buone novità per gli appassionati della serie, ora che sembrerebbero essere in sviluppo ben tre capitoli: Battlefield 6, la versione battle royale e quella mobile. Per non perdere eventuali aggiornamenti sulla questione, vi consigliamo di restare connessi sulle nostre pagine!