21 views
0

Di The Legend of Zelda Breath of the Wild se ne continua a parlare ancora oggi, elogiandolo sotto tutti quegli aspetti che lo hanno fatto diventare un vero e proprio cult istantaneo non solo per gli amanti della saga, ma per tutti i videogiocatori appassionati. A quanto pare, però, c’è chi ha sentito una forte mancanza nell’ultimo Zelda principale, tanto che è stata offerta la somma di 10 mila Dollari a chiunque vada ad aggiungere il multiplayer in Breath of the Wild.

The Legend of Zelda Breath of the Wild

Come riportato da TechRaptor, un gruppo di youtuber ha postato sul proprio canale una richiesta dettagliata che elenca tutti i parametri che dovrà avere la mod multiplayer di The Legend of Zelda Breath of the Wild. La mod deve supportare quattro persone, la progressione deve essere condivisa con i giocatori che possono scorrazzare liberamente nella mappa con inventari individuali, ma non ci si ferma qui.

La richiesta degli youtuber chiede anche la presenza di server peer-to-peer e la possibilità di trasmettere in diretta la mod in via esclusiva per una o due settimane prima del lancio. La mod, infine dovrà essere free-to-play e deve funzionare ad almeno 28 fps. Insomma, una bella lista di richieste da parte di questui youtuber, i quali hanno deciso di offrire 10 milioni di Dollari a chiunque voglia cimentarsi nella realizzazione di questa mod.

La richiesta più curiosa, però, riguarda la non necessità di far girare la mod per forza di cose su Nintendo Switch. Gli youtuber, infatti, hanno specificato che per loro andrebbe anche bene se il tutto funzionasse su un emulatore.