5 views
0

Alcune recenti informazioni su PS5 di qualche giorno fa, provenienti da un celebre negozio francese, hanno scosso l’intero settore degli appassionati. Secondo queste, mettere la console in posizione verticale avrebbe potuto in qualche modo danneggiarla con l’uscita di alcuni particolari metalli liquidi al suo interno. Adesso è giunta la smentita, giustificata da un malinteso.

Stando a quanto recentemente scritto da Wololo, il sito che ha riportato queste informazioni per primo una volta apprese le dichiarazioni del negozio, sembra che si sia trattato di un grande e generale malinteso. Così la notizia in questione è stata prontamente aggiornata, riportando che lo shop si riferiva, nello specifico, a PS5 che in precedenza erano state “aperte” da tecnici non specializzati. Il tutto è arrivato direttamente dal profilo Twitter del sito, con un post in cui viene chiarita la situazione, specificando quanto riportato.

Questo significa, ovviamente, che ogni console che fino a ora non è finita nelle mani di non-professionisti, e nuove, non rischiano in alcun modo di ritrovarsi in una situazione del genere. Tutto risiede nell’assemblaggio e in coloro che lo hanno fatto, oggettivamente parlando.

Le varie reazioni di settore hanno sicuramente spinto a un chiarimento del genere, specialmente in seguito all’intervento online degli esperti in ambito hardware. I possessori di PS5 possono tirare un sospiro di sollievo, anche se dovrebbero comunque e sempre fare attenzione a coloro che toccano le loro console. Sembra proprio che l’assistenza diretta sia la miglior soluzione al momento, o comunque quella maggiormente consigliata in ogni situazione.

Possiamo, quindi, tornare a pensare al presente e all’attuale situazione, in termini di mercato, che questa console sta vivendo.