10 views
0

Palmer Luckey, colui che ha istituito Oculus, si è speso con parole estremamente incoraggianti nei confronti del PS VR2. Una reazione del genere, da parte sua, sembra far ben sperare nei confronti del nuovo “accessorio” di casa Sony, nella speranza che le sue potenzialità si evolvano ulteriormente nel corso del tempo.

Il tutto è avvenuto su Twitter, nello specifico da uno scambio di risposte che ha incendiato la community di Playstation. Rispondendo a un tweet di Shuhei Yoshida (responsabile di PlayStation Indies), almeno in base a quanto riportato da gamingbolt.com, Luckey ha dichiarato di aver provato con mano il nuovo PS VR2, trovando principalmente aspetti positivi nell’esperienza: “Sono rimasto a bocca aperta quando ho usato PSVR 2 di recente”, troviamo scritto sul web, “Il primo PS VR è stato probabilmente il più grande successo della generazione, [e] questa versione farà ancora meglio”.

Le aspettative nei confronti del PS VR2 sono già, di per sé, altissime, e queste nuove dichiarazioni non fanno altro che alimentare la curiosità generale nei confronti del nuovo progetto di Sony. Per adesso sappiamo che il livello con questo nuovo visore sarà sicuramente molto più alto rispetto al passato, anche perché il nuovo VR è stato costruito e progettato proprio per evolvere le potenzialità del suo predecessore.

I videogiochi stessi faranno un passo in avanti in tutti i sensi, promettendo nuove e vecchie esperienze da capogiro agli appassionati della realtà virtuale, di pari passo con l’evoluzione tecnica generale (stiamo parlando di miglioramenti tecnici sotto più punti di vista).

PS VR2 sarà disponibile a partire dal 22 febbraio, ad un prezzo che forse si aggirerà intorno ai 549,99 dollari.