5 views
0

Seagate ha presentato due nuovi SSD dedicati ai videogiocatori in movimento: si tratta infatti di due dispositivi di storage portatili, entrambi dotati di connettore USB Type C, che però pur condividendo la medesima interfaccia di connessione, differiscono notevolmente sul fronte prestazionale.

Il primo è stato chiamato FireCuda Gaming SSD, si tratta di un SSD Seagate FireCuda 510 NVMe ad alte prestazioni, dotato di un’interfaccia USB SuperSpeed da 20 Gb/s (USB 3.2 Gen2 x 2) che raggiunge velocità fino a 2 GB/s. Da sottolineare però che la cache di scrittura è SLC, ciò vuol dire che man mano che il disco verrà riempito le prestazioni tenderanno a calare.

Seagate FireCuda Gaming

Si tratta in ogni caso di un dispositivo pensato per i videogiocatori, e in virtù di questo Seagate ha racchiuso il suo SSD in un involucro metallico illuminato con LED RGB al quale si possono assegnare effetti di luce e diversi colori grazie al software Toolkit, che permette inoltre di sincronizzare l’illuminazione dell’SSD con gli altri eventuali dispositivi del marchio come la FireCuda Gaming Dock.

L’SSD Seagate FireCuda Gaming sarà disponibile a partire da marzo in tre tagli da 500 GB, 1 TB o 2 TB con prezzi rispettivamente di 189,99 dollari, 259,99 dollari e 499,99 dollari e sarà accompagnato da una garanzia limitata di 5 anni.

Per quanto riguarda il secondo SSD, il Seagate BarraCuda Fast, si tratta sostanzialmente di un’alternativa meno costosa e contestualmente meno performante al più lussuoso FireCuda Gaming SSD.

In questo caso infatti ritroviamo un SSD SATA dotato di un’interfaccia USB 3.1 sempre Type-C con velocità che arrivano a 540 MB/s, ben al di sotto di quanto offerto dal fratello maggiore, anche se si tratta di prestazioni che vanno ben oltre quelle offerte dai tradizionali HDD.

Anche in questo caso l’involucro metallico sarà illuminato grazie ad una serie di LED, a cui potremo assegnare solo alcuni effetti di luce, mentre il colore rimane unico ed è verde.

Seagate BarraCuda Fast

Seagate ha annunciato che anche il BarraCuda Fast arriverà a marzo, negli stessi tagli da 500 GB, 1 TB o 2 TB, con prezzi più accessibili che saranno di 94,99 dollari per il taglio più piccolo, 169,99 dollari per quello da 1 TB e 299,99 dollari per la versione da 2 TB. In questo caso la garanzia limitata si riduce a 3 anni.

Infine tutti i dischi saranno preformattati in exFAT in modo da essere utilizzabili già da subito sia con Windows che con mac OS, e saranno accompagnati da una prova gratuita di 60 giorni per Adobe Creative Cloud.