4 views
0

Il ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano ha annunciato l’arrivo di un nuovo bonus per le famiglie italiane dedicato all’acquisto di un nuovo PC, tablet o per dotarsi di una connessione internet. Il bonus sarà di massimo 500 euro e sarà disponibile dopo l’estate.

L’arrivo del bonus è stato confermato dal ministro Pisano al Corriere della Sera, dove sono state spiegati anche i requisiti per potervi accedere. L’approvazione è arrivata dalla Commissione Europea che ha dato il via libera all’emissione dei vaucher riconoscendo “la legittimità del regime di aiuto” per le famiglie italiane a basso reddito.

Il bonus PC 2020 è stato annunciato in un momento storico difficile. La riapertura delle scuole è sempre più vicina e, per quegli studenti che non potranno rientrare in sede a causa della pandemia di Covid-19 ancora in corso oppure che avranno la possibilità di sfruttare la didattica a distanza, questo nuovo bonus PC potrà tornare utile per potersi attrezzare nel migliore dei modi. Anche il lavoro da casa fa parte ormai della nuova normalità e poter disporre del bonus computer per l’acquisto di un nuovo prodotto potrebbe permettere a molte famiglie di non dover lottare per l’utilizzo di quello che, tante volte, è l’unico PC presente in casa.

Questo bonus tablet e PC è primo passo del piano destinato a promuovere la domanda di servizi di connettività in tutto il Paese, messo in atto dal Comitato banda larga presieduto dal ministro stesso, e prevede un fondo complessivo di 1 miliardo e 150 milioni di euro da destinare in contributi a favore di famiglie e imprese.

Dobbiamo mirare all’indipendenza tecnologica nei confronti dell’estero, a preservare la nostra sovranità digitale, ma dobbiamo muoverci in un’ottica europea rispettando un quadro di regole che ci permetta di preservare la privacy di tutti i nostri dati e ci protegga dal rischio di intrusioni esterne” ha precisato la Pisano. “L’Europa e noi al suo interno siamo in ritardo nello sviluppo di cloud che reggano la competizione con quelli extraeuropei”.

Quali sono i requisiti per accedere al bonus?

Per ora l’unico requisito reso noto che darà accesso al bonus di massimo 500 euro per l’acquisto di un nuovo PC, tablet o accedere a servizi di connettività è quello di avere un ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) inferiore a 20 mila euro. Potranno accedere al bonus sia famiglie che singoli individui.

Non si conoscono ancora le modalità di richiesta o quando il bonus verrà annunciato in via ufficiale o erogato.

Quali dispositivi si potranno acquistare?

Non sono ancora state fornite indicazioni specifiche riguardo i dispositivi che si potranno acquistare con il bonus, se non genericamente che si tratterà di tablet e PC. Mentre aspettiamo ulteriori