2 views
0

Tra tutte le informazioni emerse questa settimana sulla prossima generazione di console, l’unico neo che Xbox Series X e PlayStation 5 non hanno rivelato è quello della retrocompatibilità con i titoli delle old gen. Sony ha detto qualcosa in merito, durante la presentazione di PS5, limitando la retrocompatibilità al lancio solo ad alcuni titoli per PS4, mentre questo problema non si pone in merito alla Xbox Series X.

Rispondendo a una domanda su Twitter, l’account ufficiale Xbox ha confermato che la prossima generazione di console in arrivo disporrà della piena compatibilità con tutti i titoli presenti per Xbox One, mentre tutti i titoli usciti per Xbox 360 e la primissima Xbox, al momento disponibili su One tramite il programma di retrocompatibilità, saranno anch’essi disponibili già a partire dal lancio della next gen.

Vedendo il modo in cui Xbox ha gestito la compatibilità con le versioni precedenti in questi ultimi anni, e riguardo alle risposte che hanno dato in merito per il futuro, ciò non si presenta come una novità, anche se ricevere una conferma fa sempre piacere. Ultimamente, hanno provveduto a fare ulteriormente luce sulla questione retrocompatibilità di Xbox Series X, confermando che una selezione di titoli più vecchi saranno disponibili a risoluzioni maggiori sulla nuova console, mentre altri saranno anche in grado di supportare nativamente l’HDR.

A quanto pare, sembra che Xbox stia nuovamente mettendo i bastoni tra le ruote alla casa blu: dopo un’apparente potenza maggiore rispetto alla nuova PlayStation 5, a dare una marcia in più alla Series X arriva anche la retrocompatibilità, garantendo una gestione della funzionalità a 360 gradi; sarà sicuramente una bellissima esperienza rivivere i tre capitoli originali di Gears of War in una risoluzione maggiore. D’altro canto, Sony dispone di una fan base maggiore rispetto a quella della console Microsoft, quindi, nonostante le critiche subite al reveal di PS5, sembra che molte persone resteranno comunque fedeli alla loro console preferita. Voi cosa ne pensate al riguardo?