10 views
0

Compulsion Games, già creatori di Contrast e We Happy Few, sono entrati nella sempre più grande famiglia degli Xbox Game Studios e sono pronti a portare una ventata di diversità e follia alla line up Xbox. Al momento lo studio ha da poco rilasciato l’ultimo DLC di We Happy Few, ma l’acquisizione da parte di Microsoft sembra che stia spingendo parte del team a concentrarsi su ciò che arriverà in futuro.

All’interno del documentario The Coast of Joy, che ripercorre la storia di Compulsion Games, il fondatore e direttore creativo Guillaume Provost ha dichiarato che l’acquisizione dello studio da parte della casa di Redmond “ha rimosso gran parte della preoccupazione dovuta al trovare un modo per ricevere il prossimo stipendio, e tutto ciò ci permette di concentrarci effettivamente su ciò di cui abbiamo bisogno per fare grandi giochi”

Provost ha poi aggiunto “Cercare di mantenere una libertà creativa  in un’azienda come Microsoft non è così difficile come la gente pensa. Si tratta solo di avere un gruppo dirigenziale all’interno di Microsoft che capisca il valore della creatività in questa tipologia di videogiochi. Ci è stato detto di continuare a fare le nostre cose parecchio strane. Quindi, dal punto di vista creativo, ci rende tutti molto positivi.”

Dopo la chiusura del progetto We Happy Few con l’uscita del DLC finale We All Fall Down, non sappiamo ancora quali saranno i piani futuri della software house canadese. Cosa pensate delle parole del fondatore di Compulsion Games? E cosa vi aspettate dal futuro di questo team?