4 views
0

Durante la giornata di ieri, i principali canali social di Nintendo hanno celebrato i 35 anni della serie di Metroid con alcuni post. Inoltre, nel continuare la serie di “rapporti su Metroid Dread“, dove vengono rivelati nuovi dettagli sul prossimo capitolo, la Grande N ha voluto raccontare la storia dei titoli principali in ordine cronologico a coloro che non li conoscevano ancora bene, soprattutto perché Metroid Dread è un sequel diretto di Metroid Fusion, rilasciato ben 19 anni fa.

Metroid Dread

Nintendo of Japan, in particolare, ha pubblicato un’intera pagina dedicata all’anniversario in cui racconta più nel dettaglio la serie. Nella sezione “Cos’è Metroid”, tuttavia, la compagnia ha fatto un’affermazione che ha rattristito alcuni appassionati: Nintendo ha spiegato la struttura del gameplay di Metroid affermando che “Metroid ha come protagonista la cacciatrice di taglie più forte della galassia, Samus Aran, in una serie di ‘giochi d’azione e di esplorazione‘.

I fan non sono affatto felici di come Nintendo abbia volutamente omesso di usare la parola “metroidvania“ per definire il genere, utilizzando qualcosa di più simile a “gioco d’azione e di esplorazione”, tradotto dal giapponese. La descrizione continua affermando che “il gioco è ambientato in un vasto scenario, come un labirinto. Sblocchi sempre più elementi per sfruttare costantemente il tuo raggio d’azione e raggiungere varie parti della mappa”. Tuttavia, alcuni fanno notare che c’è una motivazione per cui la compagnia non abbia usato il termine “metroidvania”.

La parola è usata soprattutto fuori dal Giappone, dove al contrario alcuni generi videoludici vengono nominati in modo differente. Un esempio può essere il “Simulation RPG”, che in Giappone è il termine utilizzato per identificare quelli che da noi sono i GDR Tattici come Fire Emblem, XCOM o simili. Insomma, se Nintendo non ha specificato che si tratta di un “metroidvania”, il motivo va ritrovato principalmente nelle differenze culturali tra i giapponesi e i paesi occidentali. Ricordiamo che Metroid Dread sarà rilasciato l’8 ottobre 2021 su Nintendo Switch.