3 views
0

Il primissimo Halo è stato sicuramente uno di quei videogiochi capace di conquistare una montagna di appassionati in tutto il mondo, di vendere milioni di copie e di essere uno degli FPS più incredibili di sempre. Il successo ha portato il franchise alla realizzazione di sequel, spin-off, romanzi e fumetti, tutti in grado di ampliare la Lore di Master Chief e di tutto quello che lo circonda. Insomma, Halo è stato quel gioco che ha costruito le basi degli sparatutto in prima persona moderni.

A distanza di decenni, Bungie ha deciso di chiudere il sito, contenitore di statistiche e file di quel primo capitolo rimasto nel cuore della maggior parte di tutti i videogiocatori. A partire dal prossimo 9 febbraio quindi il website dedicato cesserà di esistere e siamo certi che molti di voi sentiranno una grossa fitta al cuore per questo. C’è comunque da dire che già da diversi anni il sito aveva smesso di essere aggiornato e che quindi era nell’aria che prima o poi veniva chiuso definitivamente.

Halo The Master Chief Collection

Bungie ha già ringraziato tutti i fan ed ha confermato che continuerà a supportare Destiny 2, titolo che nell’ultimo periodo ha subito aggiornamenti sostanziosi che gli hanno permesso di tornare in gioco riprendendo come punto di riferimento il concetto di evoluzione che il team ha sempre appoggiato sin dalla sua uscita nel 2017. Ritornando ad Halo, vi ricordiamo che avete ancora meno di un mese per recuperare tutti i file, dopo non sarete più in grado di farlo.

Cosa ne pensate di questa notizia? Che ne pensate del brand Halo? Aspettate Infinite? Fatecelo sapere con un commento qui sotto nella sezione dedicata. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati per tutte le novità sul franchise e soprattutto sull’ultimo capitolo in arrivo quest’anno.