3 views
0

Come forse ricorderete, pochi fa abbiamo condiviso la notizia della potenziale rimozione di alcuni giochi dal catalogo di Google Stadia. La pagina principale di Stadia nello Store Google, infatti, non mostrava più tre titoli: Final Fantasy XV, Samurai Shodown e Dragon Ball Xenoverse 2. Subito è sorto il dubbio che tali giochi fossero stati rimossi dal catalogo della piattaforma di streaming, ma la situazione non era del tutto chiara in quanto ancora erano presenti all’interno della sezione FAQ di Google Stadia.

Ora, fortunatamente, abbiamo una risposta ufficiale di Google: no, tali giochi non sono stati rimossi dal catalogo. In questa situazione (e anche in quelle future) fa sempre fede la pagina FAQ già nominata. La pagina principale del Google Store, molto semplicemente, mostra una lista esemplificativa, ovvero mostra solo alcuni dei giochi disponibili. I titoli disponibili su Google Stadia continuano ad aumentare e, come in ogni store, non è possibile vederli tutti sulla pagina principale.

Google Stadia

Una recente aggiunta, ad esempio, è quella di Red Dead Redemption 2, l’avventura western di Rockstar che sarà disponibile fin dal D1 del servizio. Altri grandi nomi sono quelli di DOOM Eternal, Cyberpunk 2077 e Marvel’s Avengers, tutti disponibili su Google Stadia fin dall’uscita.

Vi ricordiamo che Google Stadia promette di farci giocare a una risoluzione massima di 4K/60FPS (connessione permettendo). Attualmente non è ancora stato condiviso il preciso giorno d’inizio del servizio: sappiamo solo che sarà disponibile nel corso di novembre 2019 per tutti coloro i quali hanno prenotato la Founder’s Edition o la Premier Edition. Diteci, cosa ne pensate della nuova proposta del colosso di Mountain View?