5 views
0

Il solito IceUniverse ci svela in anteprima a che prezzo verranno posizionati i due modelli nella loro configurazione “base”. Ebbene, Galaxy Note 20 partirà da 999 dollari mentre Galaxy Note 20 Ultra partirà da 1299 dollari. Assolutamente si, rispetto all’anno scorso il prezzo è salito ancora.

Galaxy Note 20 Ultra

Nel nostro paese Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+ costavano, rispettivamente, 979 euro e 1129 euro. Alla luce delle anticipazioni, questo vuol dire che i nuovi smartphone avranno da noi un prezzo sensibilmente maggiore, confermando il trend in crescita degli ultimi anni.

Le caratteristiche tecniche in comune saranno il display, con l’ottimo e aggiornato Dynamic Amoled QHD+ dotato ora di refresh rate a 120 Hz, e il SoC Snapdragon 865+ o Exynos 992 che varierà in base al mercato di destinazione.

Per Galaxy Note 20 Ultra ci sarà anche una configurazione da 512 GB con modulo RAM che si spingerà fino a 16 GB. Inutile dirvi che la configurazione Top avrà un prezzo esorbitante. Novità anche per la ricarica rapida, che ora per entrambi arriverà a 45 W.

La differenza sostanziale, come al solito, sarà nella fotocamera. Galaxy Note 20 Ultra potrà contare su sensori e prestazioni sensibilmente migliori per l’acquisizione degli scatti. Anche la batteria dovrebbe essere più capiente nel modello Ultra. Ci sarà anche Android 10 a bordo con la personalizzazione delle One UI 2.5.

I listini sono alti, altissimi. Non è un buona notizia, sapendo che il prossimo anno saliranno ancora per via dell’aumento di prezzo che sta subendo uno dei componenti che rende uno smartphone un top di gamma: il SoC.