6 views
0

Digital Foundry ha pubblicato un video confronto delle versioni Xbox Series X e Google Stadia di Cyberpunk 2077. La versione Xbox Series X gira in retrocompatibilità, mentre la versione Google Stadia è stata realizzata da QLOC, team esterno che ha realizzato le versioni Nintendo Switch di Dark Souls Remastered e Hellblade: Senua’s Sacrifice.

Su entrambe le piattaforme il gioco offre due opzioni: grafica e prestazioni. La prima blocca il framerate a 30 fps con una risoluzione dinamica tra i 1620p e i 1800p su Xbox Series X e tra i 1440p e i 1584p su Stadia (con downsamplig a 1080p per i non abbonati a Stadia Pro). La modalità prestazioni invece porta il framerate a 60 fps con risoluzione dinamica tra i 1080p e i 1620p su Xbox Series X, e tra 810p e 972p su Stadia.

La qualità visiva offre alcuni aspetti migliori su Xbox Series X e altri migliori su Google Stadia. I 30 fps vengono raggiunti su entrambe le piattaforme con la versione per console Microsoft più stabile. In modalità performance su Google Stadia il frame rate si aggira tra i 45 e i 55 fps riuscendo però a ridurre l’input lag, mentre Xbox Series X offre in generale performance migliori.

https://youtu.be/OG9VWwue1DA