3 views
0

Assassin’s Creed Valhalla continuerà a ricevere una serie di aggiornamenti e nuovi contenuti nei prossimi 12 mesi. L’ultimo titolo della celebre saga di assassini di Ubisoft continuerà dunque a raffinarsi e a deliziare i fan nel corso del 2021, grazie anche a due corpose espansioni, che saranno rilasciate rispettivamente in primavera ed estate per impreziosire la saga di Eivor, che ha già conquistato milioni di videogiocatori.

Sappiamo che a febbraio arriverà l’atteso aggiornamento “River Raids“, ma a quanto pare sarà rilasciata almeno una patch prima di quest’ultimo, per risolvere alcuni problemi prioritari per la software house francese. La conferma arriva dall’account ufficiale su Twitter di Assassin’s Creed, in cui si legge chiaramente: “Anno nuovo, nuovo aggiornamento” fornendo anche un elenco di problemi noti, consultabile sul forum ufficiale di Ubisoft, al quale potrete accedere a questo indirizzo.

https://twitter.com/assassinscreed/status/1347621263594893312

“Presto avremo ulteriori aggiornamenti sui miglioramenti in arrivo!” si conclude il tweet citato poc’anzi. Il team francese ha annotato tutti i problemi di cui è a conoscenza e ha provveduto a fornire ai videogiocatori tutte le informazioni in merito alla risoluzione dei suddetti bug e problemi tecnici che riguardano Assassin’s Creed Valhalla. Se li avete riscontrati anche voi, consigliamo di dare un’occhiata a questo elenco.

Sicuramente, non sarà una patch risolutiva, poiché sarà necessario fornire nuovi aggiornamenti per migliorare il celebre open world che incornicia le avventure di Eivor. Per esempio, si parla di “impossibilità a procedere in diverse missioni” e di “impossibilità di interazione con gli NPC degli insediamenti“. Questi problemi, che riguardano tutte le piattaforme, sono stati esaminati attentamente dal team di sviluppo e non passerà molto tempo prima che arrivi aggiornamento di Assassin’s Creed Valhalla, nonché dei DLC del titolo di cui si è tanto parlato, visto che al momento non sappiamo molto a riguardo.