1 views
0

Ora che gli appassionati hanno potuto finalmente mettere le mani sul nuovo Assassin’s Creed Valhalla, sono giorni ormai che stanno vagando per le terre della Gran Bretagna nei panni del vichingo (o della vichinga) Eivor. Ogni qual volta arriva sul mercato un nuovo titolo di questa saga l’entusiasmo è sempre molto elevato, ma con Valhalla l’affetto del pubblico videoludico si è fatto sentire più che in passato con ogni nuovo capitolo del brand.

A testimonianza di ciò c’è da segnalare come Assassin’s Creed Valhalla ha fatto segnate il più grande lancio nella storia del franchise degli Assassini di Ubisoft. Ad annunciare questo grande risultato è stata la stessa compagnia francese, dichiarando che il nuovo Assassin’s Creed  ha venduto più unità nella prima settimana di lancio rispetto a qualsiasi altro gioco della seria abbia fatto in passato.

Come se non bastasse questo grande traguardo, l’Assassin’s Creed a tema vichinghi è diventato anche il gioco Ubisoft per PC che ha venduto più di tutti, facendo segnare numeri importanti di vendite all’interno dello Ubisoft Store. A discapito di tutto ciò, alcuni giocatori nei giorni scorsi hanno sottolineato a più riprese come il titolo sia afflitto da diversi bug; uno dei quali sta facendo diventare giganti i bambini.

“Realizzare questo gioco nel bel mezzo di una pandemia globale è stato un vero tour de force per i nostri team, ed è fantastico vedere giocatori che si divertono così tanto. Siamo veramente lieti della risposta entusiasta dei giocatori e vogliamo ringraziare i fan per il loro incredibile supporto”, ha detto il produttore di Assassin’s Creed Valhalla Julien Laferriere. Cosa ne pensate dell’ottimo lancio del nuovo capitolo della longeva saga di Assassin’s Creed?