2 views
0

Microsoft ogni mese ci propone nuovi giochi per Xbox Game Pass, il suo apprezzatissimo servizio in abbonamento dedicato a Xbox e al PC. Ogni tanto, però, alcuni giochi devono lasciare il catalogo: questo fine marzo 2020 saranno ben cinque i videogame a darci l’addio: se non volete perderveli, quindi, vi conviene metterli subito in download e giocarli prima che “scompaiano” per sempre. Di quali giochi stiamo parlando? È presto detto.

Prima di tutto, Xbox Game Pass non conterrà più Vampyr, entrato nel catalogo il 28 marzo dello scorso anno. Si tratta di un gioco di ruolo d’azione sviluppato da Dontnod nel quale dobbiamo interpretare un neo-vampiro in una Londra invasa da creature soprannaturali e da una malattia mortale. Il gioco dei creatori di Life is Strange ha ottenuto un discreto consenso da parte del pubblico e della critica, sopratutto per la qualità della scrittura e del mondo di gioco.

Xbox Game Pass su PC

Ci lascia poi la Handsome Collection di Borderlands, la quale contiene i remaster di Borderlands 2 e il Pre-Sequel che sono entrati nel catalogo di Xbox Game Pass nel giugno 2019. Si passa poi a LEGO Worlds, un sandbox che ha preso ispirazione da Minecraft, The Golf Club 2, nel catalogo da quasi un anno, e infine il gioco di ruolo a turni Operencia The Stolen Sun.

Il catalogo di Xbox Game Pass, anche se perde qualche nome di peso, rimane denso di giochi di qualità che ci permetteranno di divertirci per lungo tempo e a un costo contenuto. In questi giorni di quarantena, sopratutto, possiamo recuperare qualche gioco longevo, così da metterci in pari con il nostro backlog. Diteci, a cosa vi state dedicando in questi giorni?