3 views
0

Anche Ubisoft, come praticamente tutte le più grandi compagnie videoludiche, ha approfittato dell’assenza dell’E3 2020 per creare il proprio evento digitale dedicato. Ubisoft Forward non è stato altro che il consueto appuntamento annuale in cui la società francese ha presentato al pubblico quelli che saranno i propri titoli di punta da qui al prossimo anno. Sappiamo benissimo che la compagnia ha deciso di posticipare molti dei titoli annunciati l’anno scorso, e questo evento non solo ci ha riproposto delle vecchie conoscenze, ma abbiamo assistito alla presenza di alcune new entry nel parco titoli dell’azienda francese.

Watch Dogs Legion

Annunciato più di un anno fa, Watch Dogs Legion torna a mostrarsi addirittura aprendo la conferenza digitale con un cortometraggio frenetico e dall’aspetto punk. Subito dopo passiamo a delle sequenze in game che mettono in mostra lo stile di questo terzo capitolo decisamente più distopico nelle atmosfere generali. Il focus del filmato verte in primo luogo sul presentarci alcune delle fazioni che incontreremo nel viaggio per riprenderci la città di Londra. Come già annunciato un anno fa, il giocatore sarà in grado di arruolare diverse tipologie di personaggi dando al titolo una varietà decisamente interessante sia nelle personalità dei singoli, che negli approcci di gameplay; che varieranno dal puro action, al classico stealth e fino alle infiltrazioni nelle schiere nemiche.

Tripletta mobile

Il secondo spazio della sera se lo prendono una tripletta di titoli dedicati al mercato mobile. Il primo di questi è Brawlhalla, il picchiaduro in stile cartoon che esordirà anche su dispositivi Android e iOS il prossimo 6 agosto. Gli utenti che ci giocheranno al lancio avranno diritto a riscattare una skin gratuita. Il secondo titolo ad arrivare su Smartphone è Might & Magic Era of Chaos, mentre il terzo ed ultimo è Tom Clancy’s Elite Squad, un crossover che include personaggi provenienti dagli universi Ubisoft di Rainbow Six Siege, Ghost Recon e Splinter Cell.

Hyper Scape

Anche Ubisoft decide di gettarsi a capofitto nel mercato dei battle royale. Hyper Scape però, vuole essere un’alternativa più frenetica, caciarona e che mette in primo piano un vero e proprio show fatto di sparatorie velocissime, abilità di diverso tipo e una verticalità che da alle partite sempre un senso di varietà di movimento. Tra le novità più importanti uscite dall’evento di questa sera c’è il rilascio dell’open beta su PC. Oltre a ciò sono state mostrate velocemente anche diverse nuove armi e nuove tech che permetto ai giocatori di usare diverse abilità in partita.

Assassin’s Creed Valhalla

Annunciato qualche mese fa con un trailer di presentazione, Assassin’s Creed Valhalla si è finalmente mostrato durante l’Ubisoft Forward con un corposo filmato di gameplay. Viene subito dato grande spazio ai combattimenti, alla varietà dei moveset e ovviamente allo stealth, punto focale dell’esperienza di Assassin’s Creed. C’è spazio anche per mostrare quanto l’esplorazione sarà importante non solo per scoprire il mondo di gioco, ma razziando i diversi loot Eivor potrà rafforzare il suo accampamento e trovare armi ed equipaggiamenti sempre migliori. Infine viene annunciata anche la data di lancio, che vedrà Assassin’s Creed Valhalla arrivare sul mercato il prossimo 17 novembre.

Far Cry 6

Far Cry 6 chiude l’evento digitale Ubisoft Forward prendendosi di prepotenza lo spazio conclusivo dello show. Le conferme ci sono tutte, a partire dalla presenza dell’attore cinematografico Giancarlo Esposito nei panni del nuovo villain. Oltre a ciò, il trailer cinematografico ha portato agli occhi degli appassionati della saga FPS open world un nuovo contesto narrativo che li porterà nel bel mezzo di una guerriglia urbana che sembra ormai sfuggita ad ogni tipo di controllo autoritario. Una nuova storia, nuova ambientazione, nuovi personaggi e ovviamente un nuovo cattivo carismatico tutto da scoprire giocando.

Questi sono stati gli annunci fatti durante l’Ubisoft Forward, ma il CEO della compagnia Yves Guillemot ha tenuto ad annunciare che prossimamente si terrà un secondo evento simile dedicato a presentare ulteriori giochi in lavorazione negli studi Ubisoft. Per questa sera però è tutto, abbiamo visto tanti progetti già conosciuti che si sono mostrati decisamente in salute e anche diverse novità che fa sempre piacere vedere durante una conferenza, che essa sia fisica o in formato digitale. Cosa ne pensate di quanto mostrato questa sera da Ubisoft? Siete soddisfatti degli annunci? Quale dei giochi visti vi intriga di più per il momento?