3 views
0

Sono mesi, ormai, che la community di Metal Gear continua a speculare sulla possibilità di un ritorno di questa saga. C’è chi parla di nuovi capitoli (magari spin-off) e chi invece punta tutto in direzione di remake e remaster. Le recenti dichiarazioni sui social di Quinton Flynn, il doppiatore di Raiden, alimentano a dismisura e ulteriormente tutte queste chiacchiere.

A seguito degli annunci inerenti a Silent Hill e Silent Hill 2 la community degli appassionati è tornata a sperare in un remake della Metal Gear saga. Queste speranze, forse, si connetteranno direttamente ai risultati degli ultimi progetti attualmente in corso, anche se per adesso Konami non ha minimamente accennato a nulla. Il silenzio generale, però, è stato “interrotto” da una recente dichiarazione sui social di Quinton Flynn, il doppiatore di Raiden, che ha mandato gli appassionati in visibilio.

Le sue parole sono arrivate in risposta al tweet di un giocatore che parlava di “Del decimo anniversario di Metal Gear Rising” e degli altri capitoli della saga, dicendogli: “Restate sintonizzati per le cose che verranno annunciate nelle prossime settimane”. Una frase del genere sembra inequivocabile, anticipando che nei prossimi giorni avremo quasi sicuramente qualcosa fra le mani proprio in ambito Metal Gear. Le possibilità sono molteplici, anche perché non è stato specificato nulla e Konami resta distaccata in merito a questa particolare saga videoludica.

Remaster? Nuovo capitolo? Remake? Verranno annunciate nuove raccolte o si tratta semplicemente di cose più secondarie? Per il momento non ci resta che attendere nuovi dettagli riflettendo sulle possibili svolte commerciali che una saga del genere potrebbe ancora avere nel panorama contemporaneo dei videogiochi.