0

Con il passaggio a una nuova generazione di console, è più che naturale che gli sviluppatori diminuiscano pian piano il supporto a quella passata, concentrandosi quindi su quella più recente. Quanto rapidamente avvenga questo passaggio dipende da tanti fattori, ma in generale siamo tutti d’accordo che è sempre bello quando un team non dimentica chi è un po’ più restio ad adottare le nuove tecnologie. Detto ciò, è straordinario che ieri sia stato rilasciato Just Dance 2020 in versione Nintendo Wii.

Esatto, il più recente capitolo della serie di ballo della società d’Oltralpe è stato rilasciato su PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One e Nintendo Wii. Si tratta di un evento che potrebbe sorprendere alcuni, ma dobbiamo ricordare che la console fissa della casa di Kyoto ha venduto più di 100 milioni di unità, molte delle quali acquistate dai “giocatori della domenica” interessati sopratutto a opere più leggere come, per l’appunto, Just Dance. Vista la popolarità della serie, è naturale che Just Dance 2020 venda ancora abbastanza su Wii da permetterne l’uscita.

Detto ciò, Ubisoft ha annunciato che si tratta dell’ultimo capitolo della serie in arrivo su Nintendo Wii. Inoltre, come potete leggere qui sopra, è ufficialmente l’ultimo gioco in assoluto per tale console. A meno di particolari sorprese, non ci sono altri giochi pianificati, da parte di nessun sviluppatore a livello mondiale.

Considerando che fra un anno saranno disponibili PlayStation 5 e Xbox Scarlett e che Nintendo ha rilasciato ben due console fisse dopo Nintendo Wii, onestamente ci sembra giusto che l’amata console sia lasciata al suo riposo. La produzione di Wii è terminata da anni, ricordiamolo. Infine, da notare come Just Dance 2020 non venga rilasciato su Wii U, al pari dei capitoli precedenti, a causa dell’insuccesso della console. E sì, potete ballare Baby Shark su Wii.