6 views
0

Per Microsoft la nuova generazione inizierà anche con con la vecchia: rispetto a Sony, il colosso di Redmond interpreta questo momento come una cesura meno netta. E’ vero, spariranno le versioni All Digital di Xbox One X e One S – per fare posto a Xbox Series S, o Lockhart, che tra poco sarà annunciata – ma continuerà ad esistere la libreria, e soprattutto una via di accesso importante ai titoli già in commercio come il Game Pass, che da settembre nel pacchetto comprenderà anche il nuovissimo servizio di gaming in streaming Project xCloud.

Questa piccola premessa è necessaria per capire come mai, a quasi un anno di distanza dal lancio di Gears 5 , oggi torniamo a parlarne. Il titolo pubblicato su Xbox One e PC da The Coalition, infatti, è uno di quelli che riceverà un aggiornamento gratuito tramite Smart Delivery. Questo significa che chi lo possiede, potrà giocarlo sulla console next-gen di Microsoft sfruttando l’hardware a disposizione e beneficiando così di un upgrade grafico.

Nel corso di una diretta Twitch. gli sviluppatori hanno mostrato in cosa consisteranno queste migliorie tecniche: e quindi troveremo il supporto alla risoluzione 4K e ai 60 frame per secondo anche nei filmati (che su One X giravano a 30fps), e addirittura per la modalità multiplayer online si punta ai 120fps. In generale, il comparto tecnico della versione console dovrebbe eguagliare quanto visto su PC, ovviamente con tutti i parametri settati su Ultra. E anzi, sembra che Gears 5 su Xbox Series X sarà ancora più bello, grazie ad una migliore gestione e qualità delle ombre, dell’illuminazione globale in tempo reale e con un filtro anisotropico ancora più raffinato ed effetti particellari più densi (del 50%, pare), capaci così di rendere l’azione a schermo ancora più esplosiva.

Aumenterà anche la profondità di campo, la qualità delle texture, e arriveranno diversi nuovi effetti di post processing (come il light shafts e il bloom lens flare). Insomma, Gears 5 arriverà sulla next-gen tirato a lucido, pronto a brillare di una nuova luce.