16 views
0

Final Fantasy XVI è tornato a far parlare di sé durante il Tokyo Game Show 2021, sebbene sapevamo che la sua presenza sarebbe stata ridotta, con il creatore della serie Hironobu Sakaguchi a rivelare ulteriori dettagli sul prossimo capitolo. A intervenire è stato anche il producer della serie, Naoki Yoshida, che ha svelato la presenza di uno skill tree da lui definito “espansivo”, specificando che il motivo per cui hanno deciso di implementarlo in primo luogo è perché vogliono che cresca in modo unico e personale per il giocatore.

Final Fantasy XVI | Cosa rimane della storica eredità?

Entrando maggiormente nei dettagli, Sakaguchi ha affermato di credere che “una delle migliori sensazioni” quando si gioca a un RPG è quando un nuovo albero delle abilità viene sbloccato. Questo perché uno degli aspetti fondamentali del genere è proprio la possibilità di personalizzare il proprio avatar virtuale, slegandosi quindi dal concetto di personaggio pre-realizzato dagli sviluppatori. Durante il TGS 2021 Sakaguci ha riferito che “di solito ci sono due modi per interpretare un personaggio”.

“Puoi metterti nei panni di un protagonista predefinito o, come in [Final Fantasy] 14, diventare il protagonista di te stesso. Ma anche nel caso in cui giochi con un eroe già realizzato, è meglio avere un certo senso di personalizzazione nella progressione del in quanto offre opzioni di gioco più ampie”. Lo sviluppo di Final Fantasy XVI sembra andare quindi verso una direzione molto specifica, considerando soprattutto che durante la livestream di Square Enix, Sakaguchi e Yoshida hanno concordato sul fatto che Final Fantasy XVI sia completamente fantasy, quindi molto distante dal precedente Final Fantasy XV.

Final Fantasy XVI | Cosa rimane della storica eredità?

Viene specificato anche che lo sviluppo del titolo procede in modo spedito, con molte quest secondarie quasi completate e i modelli dei personaggi finiti. Per il momento, non abbiamo né una data e né un periodo di lancio per Final Fantasy XVI, ma sappiamo già che sarà rilasciato su PlayStation 5 e PC. Anche voi lo state aspettando con impazienza? Fatecelo sapere commentando in calce e rimanete sintonizzati sulle nostre pagine per non perdere nessuna novità.