4 views
0

Le ultime settimane nell’universo di Call of Duty Warzone e Black Ops Cold War sono state parecchio movimentate. Prima l’invasione zombie che sta man mano avanzando sempre più all’interno della mappa di gioco, e poi i presagi sempre più reali che vedono la distruzione definitiva di Verdansk. A buttare altra carne sul fuoco ci ha pensato Activision, la quale ha pubblicato nelle scorse ore un nuovo trailer dedicato alla terza stagione dei Call of Duty attualmente sul mercato.

Call of Duty Warzone

Quel che sta colpendo di più gli appassionati, è la presenza di Wood all’interno del trailer della Stagione 3. Il personaggio presente in Black Ops Cold War insieme al suoi equipaggio si stanno dirigendo a Verdansk per salvare Adler, andando a collegare in modo ulteriore la linea narrativa di Cold War al battle royale Call of Duty Warzone. I due capitoli della saga di COD sono da sempre collegati, ma sembra che Activision voglia espandere sempre maggiormente questo suo universo condiviso proprio tramite Warzone.

A quanto pare, questo trailer della stagione 3 sembra essere anche in connessione con l’evento nucleare che dovrebbe abbattersi a breve su Call of Duty Warzone, con quest’ultimo che potrebbe benissimo inaugurare la terza stagione di Black Ops Cold War e Warzone. Poiché Woods e il suo team sono in viaggio, la nuova mappa di Warzone probabilmente sarà una Verdansk ambientata nell’era della Guerra Fredda.

Sembra quindi che la fine della stagione 2 porterà con sé anche la fine della mappa originale nata insieme a Call of Duty Warzone. Non è ancora chiaro se la nuova mappa sarà una reskin dell’originale, una novità in versione Black Ops Cold War o una mappa completamente ridisegnata da zero, ma lo scopriremo molto presto.