0

Horizon Zero Dawn, l’open-world ambientato in una versione post-apocalittica degli Stati Uniti che è stata invasa da dinosauri robot, lanciato per PS4 nel febbraio 2017, sembra stia per approdare su PC. A mettere la pulce nell’orecchio sono diverse fonti che conoscono i piani di Sony, parlando tutte in forma anonima poiché non autorizzate a parlare con la stampa.

A distanza di tre anni dal lancio, Horizon Zero Dawn apparirà per la prima volta su un’altra piattaforma. Al momento ci si aspetta di vedere il gioco sia su Steam che su Epic Games Store.

Horizon Zero Dawn

Se le voci fossero fondate, sarebbe il primo gioco dei Guerrilla Games ad essere portato su una piattaforma non-PlayStation da quando Sony ha acquistato lo studio olandese nel 2005. Potrebbe essere anche un’opportunità per i Guerrilla di mostrare la mostruosa grafica del titolo senza farsi trattenere da caratteristiche hardware limitate, come avvenuto su PlayStation 4 e magari, superare il framerate bloccato a 30 frame al secondo. Sarebbe inoltre il primo grande gioco esclusivo di uno sviluppatore di proprietà della Sony ad approdare su PC.

Death Stranding, che è stato lanciato per PS4 lo scorso novembre e arriverà anch’esso su PC nel corso di quest’anno, è stato finanziato e pubblicato da Sony ma sviluppato da uno studio indipendente: Kojima Productions. Lo studio francese Quantic Dream, anch’esso indipendente, ha avuto un accordo simile l’anno scorso, auto-pubblicando i suoi giochi Heavy Rain, Beyond: Two Souls, e Detroit: Become Human su PC senza il coinvolgimento di Sony.

Ricordiamo di prendere come sempre la notizia con le pinze, trattandosi puramente di un rumor. Non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori notizie o una conferma ufficiale.