1 views
0

Come ben saprete uno degli annunci più interessanti avvenuti lo scorso E3 2019 durante la conferenza Microsoft è sicuramente stato quello dell’acquisizione da parte del colosso americano di Double Fine, software house che ha in Tim Schafer il proprio rappresentante di punta.

Nonostante tale mossa abbia sicuramente portato dei flussi finanziari maggiori nelle casse dello studio non tutte le varie divisioni potrebbero averne beneficiato allo stesso modo. Double Fine Presents, la componente publisher della software house, potrebbe infatti chiudere a breve.

Psychonauts 2

Tim Schafer ha infatti dichiarato: “Non ho idea della fine che farà Double Fine Presents. Non ha molto senso secondo me fare le stesse operazioni di publishing che facevamo prima ora che le piattaforme su cui possiamo lavorare sono limitate. Economicamente parlando non so quanto possa aver senso essere dei publisher quando già abbiamo Microsoft.”

Questo particolare ramo della software house è stato introdotto nel 2014 con l’obiettivo di aiutare i piccoli studi indipendenti a farsi conoscere. Una delle iniziative di punta è ad esempio il Day of the Devs, che negli anni, secondo Tim Schafer, ha aiutato oltre 80 titoli indie a farsi conoscere meglio al grande pubblico.

Nell’attesa di ulteriori notizie sulla branchia della celebre software house vi ricordiamo che è recentemente uscito anche su PlayStation 4 l’ultimo lavoro dello studio, RAD. Un titolo veramente interessante: “se amate i roguelike, RAD è una solida new entry nel panorama.”

Che ne pensate di questa notizia, conoscevate questo particolare business della celebre software house? Avete mai giocato a qualche titolo di Tim Schafer o di Double Fine? Fateci sapere la vostra direttamente nei commenti!