5 views
0

Nelle scorse ore, Microsoft ha annunciato un evento dedicato al mondo del gaming e sarà il primo di questo 2021. Prevedibilmente, si tratterà di un evento virtuale, principalmente pensato per approfondire alcune tematiche che riguardano il mondo dell’industria videoludica al giorno d’oggi, ma con uno sguardo al futuro. Si discuterà, infatti, anche dell’IA (Intelligenza Artificiale), altro tema centrale dell’evento che fa indubbiamente sognare ogni videogiocatore che si affaccia alla finestra di questa nuova generazione videoludica.

Xbox One Phil Spencer Microsoft

Essendo una delle più importanti aziende d’informatica al mondo, è indubbio che Microsoft stia investendo moltissimo nella ricerca e sperimentazione all’interno di in un campo così vasto, che proprio in ambito gaming potrebbe conferire un’esperienza maggiormente appagante, specialmente pensando all’interazione tra IA e gli utenti. “AI and Gaming Research Summit“, così è intitolato l’evento in questione, che si terrà il 23 e il 24 febbraio. In questo palco virtuale interverranno dei portavoce di Xbox, Mojang StudiosBlizzard e molti altri. Tra questi, menzioniamo Kareem Choudhry, Corporate Vice President della divisione Cloud Gaming di Microsoft e, come prevedibile, vi prenderà parte anche Phil Spencer, celebre leader di Xbox.

Precisamente, l’evento è incentrato su quattro temi:

  • Agenti IA per gameplay e testing dei giochi;
  • Gaming responsabile, etica, sicurezza, e inclusività;
  • Creatività computazionale e generazione di contenuti;
  • Comprensione dei giocatori, coinvolgimento degli utenti, analisi.