3 views
0

In Civilization VI è arrivata la Battle Royale. Il popolare gioco di strategia a turni si amplia con la “Morte Rossa“, un’inedita modalità in cui ogni giocatore deve muoversi con abilità per battere i suoi avversari nella corsa verso l’ultima nave spaziale in partenza dal pianeta.

La modalità Morte Rossa, disponibile gratuitamente su PC con l’aggiornamento di settembre, è un’esperienza basata sul comparto multigiocatore con partite ambientate in una vasta mappa che va restringendosi progressivamente a causa di una “tempesta di radioattività”. I giocatori sono dunque costretti a recarsi nella “zona sicura” dando vita a scontri sempre più diretti: per vincere la partita devi essere l’ultimo giocatore a cui resta un’unità civile.

La Morte rossa è una massa radioattiva che sta consumando il pianeta. Sulla mappa comparirà una Zona Sicura a forma di anello. Quest’anello si restringerà periodicamente. Mantieni le tue unità all’interno dell’anello per sfuggire alla Morte Rossa.

Le partite affrontate in modalità Morte Rossa richiedono dai 15 ai 50 minuti a seconda del numero e dell’abilità dei giocatori. Si possono ottenere nuove unità e rifornimenti trovando e ripulendo le Rovine della città e gli Avamposti dei banditi, oceani e laghi sono corrosivi e le unità hanno nuovi alberi di promozione. La nuova modalità arriva a distanza di qualche mese dall’aggiornamento che ha abilitato il supporto ai salvataggi cross-platform tra PC e Nintendo Switch.